TEATRO: ‘Macbeth di W. Shakespeare’ alla Pandurera – L’intervista a Franco Branciaroli

Visite: 285

Di Mariarita Atti

Martedì 24 gennaio il Teatro Pandurera ha ospitato “Macbeth” una delle famose opere di William Shakespeare, con Franco Branciaroli che ne ha curato anche la regia.

La tragedia fra le più cupe e cruente del drammaturgo inglese e che è divenuta l’archetipo della brama di potere e dei suoi pericoli,  ha portato sul palcoscenico del teatro Centese,il grande attore e regista milanese Branciaroli, più volte interprete  di tanti ruoli shakespeariani e che, nel 1994 aveva già vestito il ruolo di Macbeth nell’edizione diretta da Giancarlo Sepe.
Nel 2016,  in occasione del 400° anniversario della morte di Shakespeare, nella sua veste di regista e di attore Branciaroli ripropone questa tragedia, a fianco di una brava Valentina Violo ( Lady Macbeth) e ad altri sei attori, con la produzione del Centro Teatrale Bresciano – Teatro de Gli Incamminati.
La drammaticità dei personaggi, enfatizzata dalla sapiente recitazione degli attori è potenziata da luci ed ombre  e da una una scenografia ridotta al minimo ma che ne  potenzia la trama : porte scorrevoli per i cambi di scena,  indicazioni digitali proiettate sul fondale scuro, assenza di altri rumori e musica, oggetti e cromie simboliche ed evocative per supportare e scandire i temi classici della tragedia,  dall’ambizione alla spirale di violenza, dalla seduzione del male alla paura e alla solitudine.
Un grande spettacolo per il teatro centese, inserito in un  cartellone teatrale di alto livello.
L’artista Branciaroli ha rilasciato l’intervista ad Areacentese.com
Videoservizio e fotografie realizzate da Giuliano Monari – testo ed intervista di Mariarita Atti

macbeth 24 gennaio 2017

Share Button

Share

Lascia un commento