CERIMONIA DI RINGRAZIAMENTO AI CONIUGI GALLERANI

Con una cerimonia tanto semplice quanto intensa ed emozionante l’Ausl, con i dirigenti e gli operatori sanitari, il Comune e l’intera comunità di Cento hanno inteso ringraziate i coniugi Vincenzo Gallerani ed Elsa Vancini per il grande impegno dedicato nel corso di questi anni alla sanità locale e in particolar modo all’Ospedale SS. Annunziata.

I coniugi sono storici benefattori: nel corso degli ultimi 30 anni hanno donato una serie di strumentazioni e attrezzature, da un’ambulanza a strumenti di emergenza, per l’assistenza intensiva in rianimazione e per il blocco operatorio, che hanno consentito un rinnovamento e un accrescimento tecnologico di cui hanno potuto beneficiare i fruitori dei servizi ospedalieri.

Martedì 10 ottobre si è tenuto il momento di ringraziamento ufficiale. «Grazie di aver pensato a noi e, attraverso l’Ospedale, a tutta la collettività – ha affermato Claudio Vagnini, direttore generale dell’Ausl di Ferrara -. Il vostro è un dono che negli anni è stato caratterizzato dal cuore e dall’umiltà e per questo vi ringraziamo».

«È nota la vostra generosità sul territorio – ha detto il sindaco Toselli, affiancato dal vicesindaco Simone Maccaferri e dal consigliere con delega alla Sanità Stefano Parro -. A tutti noi insegnate molto sulla solidarietà e l’umanità».

In questa occasione Nicoletta Natalini, direttrice del Distretto Ovest, ha scoperto la lastra di marmo in cui sono stati incisi i nomi dei due mecenati «affinché rimangano per sempre scolpiti nelle mura dell’Ospedale, insieme a quelli di tutti coloro che nel tempo lo hanno sostenuto e fatto crescere».

FacebookTwitterGoogle+FlipboardLinkedInWhatsAppLineGoogle GmailBlogger PostEvernoteCondividi