TERRE DEL RENO: danneggiata la pista ciclo-pedonale, il sindaco “comportamenti lesivi ai beni pubblici”

La scorsa notte, i soliti ignoti vandali, ha demolito circa 50 metri di parapetto, un atto di profonda inciviltà e di mancato rispetto della cosa pubblica che “ci rammarica – spiega il sindaco di Terre del Reno Roberto Lodi -, già in passato questo tratto era stato preso di mira, ma con danni molto meno rilevanti. Non appena informati dell’accaduto da una pattuglia dei nostri Carabinieri siamo immediatamente intervenuti con due squadre di cantonieri, una pattuglia della polizia municipale ed i tecnici per eliminare i rottami e provvedere alla sostituzione ed alla messa in sicurezza dei tratti danneggiati, denunciando poi l’accaduto alle forze dell’ordine. Auspico che questi atti di barbaro ed irresponsabile vandalismo non debbano mai più accadere ed invito i presunti autori di questa bravata e desistere da questi comportamenti lesivi ai beni pubblici ed alla sicurezza, che cagionano notevoli danni economici alla comunità, di cui presumibilmente loro stessi fanno parte”.

FacebookTwitterGoogle+FlipboardLinkedInWhatsAppLineGoogle GmailBlogger PostEvernoteCondividi