Elezioni 2018, per la prima volta in 70 anni lʼEmilia Romagna non è più ‘rossa’

La Coalizione del centrodestra in testa nella regione dove gli eredi del Pci sono sempre stati al governo: al 27,7% il M5s, al 26% il Pd, al 20% la Lega. L’Emilia Romagna non è più rossa e si tinge di giallo-blu. I partiti eredi del Pci, che hanno guidato tutti i Comuni dal dopoguerra fino a oggi, lasciano spazio a M5s e centrodestra. La coalizione Forza Italia-Lega-Fdi batte quella del centrosinistra con il 33,75% delle preferenze contro il 30,2% della coalizione che sostiene Renzi come riporta il TGCOM24.

FacebookTwitterGoogle+FlipboardLinkedInWhatsAppLineGoogle GmailBlogger PostEvernoteCondividi

Lascia un commento