Sabato 10 marzo il Gruppo Amnesty International 196 di Cento sarà presente con un banchetto di raccolta firme in Piazza Guercino dalle ore 16.30 alle 18.30.

La Giornata internazionale delle donne è un’occasione per ricordare le numerose violazione dei diritti umani di cui sono vittime tante donne in tutto il mondo. Quest’anno in particolare la nostra azione ha l’obiettivo di sensibilizzare e far conoscere il ruolo svolto dalle donne che difendono i diritti umani, supportando pubblicamente il loro lavoro e contribuendo così a fare in modo che sia riconosciuta la loro legittimità. Ci attiveremo per chiedere giustizia per Berta Cáceres, coraggiosa difensora dell’ambiente e dei diritti degli indigeni uccisa a colpi d’arma da fuoco da uomini armati nella sua casa in Honduras, nel marzo 2016; per chiedere la liberazione di Shima Babaee che, insieme a suo marito Dariush Zand, è in carcere dal 1° febbraio scorso per aver espresso il suo sostegno alle proteste contro l’obbligo di indossare il velo in Iran; e per esprimere solidarietà a Martine Landry, un’attivista di Amnesty International Francia accusata di aver “facilitato l’ingresso di due minori stranieri illegali”, e che rischia fino a cinque anni di reclusione e una multa di 30.000 euro.

FacebookTwitterGoogle+FlipboardLinkedInWhatsAppLineGoogle GmailBlogger PostEvernoteCondividi

Lascia un commento