CARABINIERI: Servizi straordinario di controllo del territorio

Visite: 11

Ieri sera è continuata “incessante” l’attività di Controllo Straordinario del Territorio, come stabilito d’intesa con il Prefetto, Michele CAMPANARO, all’esito di diversi Comitati Provinciali per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

A distanza di meno di 48 ore dai precedenti servizi che vedevano inoltre tratti in arresto altri 7 soggetti dediti alla commissione di reati, nella nottata appena trascorsa, in zona G.A.D. e nel centro storico di Ferrara, i Carabinieri della locale Compagnia, supportati dal Nucleo Cinofili di Bologna e dalla “C.I.O.” (Compagnia di Intervento Operativo) del 4° Battaglione “Veneto” di Mestre (FE), hanno:

  • arrestato nr. 5 cittadini stranieri di etnia nigeriana/albanese per:

  • nr. 1 resistenza a Pubblico Ufficiale, il quale al fine di sottrarsi al controllo, ha aggredito gli operanti sferrando gomitate;

  • nr. 1 detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il quale, titolare di precedenti di polizia, a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso di nr. 4 dosi di Eroina per un peso complessivo di 2 grammi;

  • nr.1 per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il quale, titolare di precedenti di polizia, a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso nr. 15 dosi di Cocaina, per un peso complessivo di 5 grammi, e di nr. 6 dosi di Eroina, per un peso complessivo di 2 grammi;

  • nr. 1 per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere, il quale, fermato con la collaborazione del personale dell’Esercito impegnato nell’ “Operazione Strade Sicure”, a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso presso di nr. 3 dosi di Marijuana, per un peso complessivo di 4 grammi, di nr. 2 dosi di Metadone, di un bilancino di precisione, nonché un coltello a serramanico della lunghezza di 18 cm.;

  • nr. 1 per furto aggravato, il quale è stato fermato bloccato in via Mortara, nelle immediate vicinanze dell’esercizio cartolibreria che aveva appena derubato;

  • denunciato in stato di libertà nr. 5 stranieri di etnia moldava/marocchina/italiana, per:

  • nr. 1 per porto abusivo di oggetti atti ad offendere;

  • nr. 2 per inottemperanza al foglio di via obbligatorio;

  • nr. 1 per minaccia oltraggio a Pubblico Ufficiale;

  • nr. 2 per furto di un ciclomotore;

  • segnalato quali assuntori di sostanze stupefacenti nr. 3 cittadini extracomunitari;

  • controllato complessivamente nr. 30 persone, di cui 11 extracomunitari, e nr. 19 autoveicoli.

Share Button

Share

Lascia un commento