BONDENO: il questore chiude IL BAR BOX

Continua l’attività di vigilanza e contrasto dell’illegalità sulle attività commerciali e sui locali di intrattenimento posta in essere dal questore di Ferrara sia nel comune capoluogo che negli altri centri della provincia. Per un’attività commerciale di una delle aree della provincia che negli ultimi anni hanno richiesto sempre maggiore impegno da parte delle forze dell’ordine per il tramite dei presidi che insistono sul territorio. Il 20 aprile scorso il questore ha emesso un provvedimento di sospensione dell’attività del bar box di via XX Settembre in Bondeno. Negli ultimi periodi il richiamato locale gestito da un cittadino cinese, Specialmente in orari serali e notturni, è stato interessato da interventi di numerose pattuglie delle forze dell’ordine chiamate dagli avventori per dissidi aggressioni o ancora per la presenza di cittadini extracomunitari sospettati di essere un punto di riferimento per giovani del paese che si approvvigionavano di sostanza stupefacente. Quasi tutti gli episodi sono stati contestati e rilevati dal comando stazione carabinieri di Bondeno e sono avvenuti oltre la mezzanotte. Il provvedimento di chiusura della durata di 15 giorni è scaturito a causa di una serie di controlli nel corso dei quali è stato riscontrato l’esponenziale aumento della presenza di avventori Con gravi precedenti di polizia l’ultimo controllo risale al 9 Aprile scorso

FacebookTwitterGoogle+FlipboardLinkedInWhatsAppLineGoogle GmailBlogger PostEvernoteCondividi

Lascia un commento