LA BENEDETTO XIV IN SERIE A

Visite: 11

La Benedetto XIV ha scritto una nuova e prestigiosa pagina della storia sportiva centese guadagnando per la prima volta la promozione in serie A.

In città, per chi non ha potuto seguire la Final Four al Palaterme di Montecatini, il sabato sera è trascorso fra entusiasmo e trepidazione davanti ai social e ai maxischermi allestiti in alcuni esercizi del centro. Non appena è scattato l’urlo liberatorio della vittoria, Cento si è vestita dei colori della squadra meritatamente approdata in A2.

La Rocca si è colorata di bianco rosso. Sul palazzo del Governatore sono state proiettate le immagini salienti della stagione. E i Vigili del Fuoco del locale Distaccamento si sono occupati di fasciare della sciarpa della Baltur la statua del Guercino.

Al ritorno dei sette pullman i tifosi si sono ritrovati in piazza per festeggiare la magica serata fra cori, striscioni, coriandoli e coreografie con tutti i protagonisti della grande impresa.

«È la festa di tutta la comunità: non soltanto del basket, ma di tutto lo sport e di tutta la città – ha affermato il sindaco Fabrizio Toselli -. Oggi Cento prende il posto che le compete: perché Cento è da serie A. Questo gruppo, atleti, società e i generosissimi tifosi, meritano questa promozione. L’Amministrazione comunale ha investito molto nei progetti di ampliamento e messa a norma del palazzetto dello sport, così da essere pronti quanto prima a questo prestigioso palcoscenico».

Share Button

Share

Lascia un commento