CENTO: arrestato un italiano per “violenza” e “resistenza a Pubblico Ufficiale”

Nel corso del pomeriggio di ieri a Bondeno i militari della locale Stazione Carabinieri hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di “violenza” e “resistenza a Pubblico Ufficiale” F.V., italiano classe 1975, pregiudicato. I militari operanti, a seguito di una segnalazione pervenuta sul numero 112, intervenivano in via Argine Po ove stava avendo luogo la manifestazione “Woodstock”, in atto in frazione Stellata, ove l’uomo stava recando disturbo ad alcuni avventori della rassegna. Nel corso delle fasi di identificazione questi, benché invitato dai militari, si rifiutava di allontanarsi dal luogo della kermesse ed aggrediva fisicamente gli operanti che venivano fatti oggetto di spinte e percosse, giungendo a spegnere la propria sigaretta sul pantalone dell’uniforme di uno dei Carabinieri, afferrando e strappando il capo di vestiario. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa celebrazione dell’udienza con rito direttissimo.

FacebookTwitterGoogle+FlipboardLinkedInWhatsAppLineGoogle GmailBlogger PostEvernoteCondividi

Lascia un commento