CENTO: Arresto “fotocopia” dei Carabinieri di Cento, “il lupo perde il pelo ma non il vizio”

Visite: 23

Si può in questo caso ben dire che “il lupo perde il pelo ma non il vizio”. Arresto “fotocopia” dei Carabinieri di Cento. Nella mattinata di ieri, alle ore 09:00 circa a Cento, sempre il Comandante della Stazione Carabinieri di Renazzo Maresciallo Maggiore Salvatore Taurino, sempre libero dal servizio, ed anche qui supportato da militari sopraggiunti in ausilio, ha tratto in arresto sempre nella flagranza del reato di “tentato furto aggravato” lo stesso C.S., napoletano classe 1972, pregiudicato, il quale veniva nuovamente sorpreso dal Sottufficiale mentre sempre in via Cola era di nuovo intento a rovistare all’interno di autovettura ivi parcheggiata, cui accedeva sempre previo abbassamento forzato del finestrino della portiera lato guida. L’arrestato, che in realtà questa volta invece di tentare il furto sull’auto di un infermiere (come avvenne lo scorso 8 giugno) lo ha tentato sull’auto di un medico, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del giudizio con rito direttissimo. Si potrebbe anche dire che, in questo caso, il ladro “ha tentato il salto di qualità”.

Share Button

Share

Lascia un commento