ITALIA IN COMUNE: La risposta del sindaco di cento Fabrizio Toselli al nostro articolo arriva a stretto giro di posta

“Pur senza entrare nel merito del soggetto ‘Italia in Comune’, di cui condivido i temi della trasversalità e del buon governo, mi trovo costretto a ribadire quanto già affermato a più riprese. Ovvero che non c’è alcuna incompatibilità fra l’attività amministrativa, svolta pienamente e senza lesinare tempo e impegno alcuno, e l’attenzione verso il panorama politico: lo dimostrano le esperienze della gran parte dei sindaci”. Pronta la risposta di Toselli all’articolo del nostro redattore Marco Cevolani (link all’articolo) che giunge i redazione a pochissimi minuti dopo la nostra pubblicazione.

“Certamente stupisce come all’approssimarsi di ogni scadenza elettorale scattino voci, assolutamente prive di fondamento, di mie dimissioni e corse a poltrone di ogni livello. È stato così anche per le ultime politiche e si vede infatti cosa è successo: nulla! Come assolutamente naturale sono in Comune a lavorare per il territorio. Mi troverete lì ogni giorno sino al 2021.

E come ora sono ben visibili i risultati di un importante lavoro di  programmazione, nei marciapiedi, nelle strade e nelle progettualità che sono iniziate e stanno prendendo forma, così nei prossimi mesi si concretizzeranno i progetti a cui ci stiamo dedicando completamente in questo momento. A fine mandato dunque si potrà valutare quanto FATTO e, solo allora, i cittadini potranno esprimere attraverso il voto il proprio giudizio”.

Il sindaco, Fabrizio Toselli

FacebookTwitterGoogle+FlipboardLinkedInWhatsAppLineGoogle GmailBlogger PostEvernoteCondividi

Lascia un commento