PARCHEGGIATORI ABUSIVI ALL’OSPEDALE DI CENTO, VISTA (CASAPOUND): “IL COMUNE DEVE GARANTIRE SOSTA GRATUITA E SICUREZZA”

Visite: 5

“Più che una soluzione sembra l’ennesima promessa che si tradurrà in un maggiore aggravio per i cittadini”: si esprime così Giuseppe Vista, esponente di CasaPound, in merito alla decisione presa dall’amministrazione comunale di Cento per risolvere il problema degli abusivi nel parcheggio dell’ospedale. “Non si capisce il motivo – spiega – per il quale sia necessario incaricare un’azienda esterna per la gestione del parcheggio dell’ospedale e affidargli la risoluzione del problema abusivi, chiedendogli di assicurare la vigilanza ma scaricando il costo sulle spalle dei cittadini”. “Già è insopportabile – sottolinea – che il parcheggio sia a pagamento mentre dovrebbe essere gratuito, come lo è il parcheggio dell’ospedale di Cona e come lo sono molti altri ospedali”. “L’amministrazione – conclude Vista – deve farsi carico sia della gestione del parcheggio, che deve tornare ad essere gratuito ed a disposizione di pazienti e parenti, sia della sua sicurezza, che deve essere garantita dalla Polizia Municipale e non affidata a terzi. Il rischio è che gli abusivi si trasferiscano in altri parcheggi, con il solo risultato di spostare il problema da un’altra parte”.

Share Button

Share