Le prospettive del carnevale di Cento in un incontro tra Società e amministrazione comunale

Di prospettive per il Carnevale di Cento 2018 si è discusso, giovedì 9 agosto, nel corso della riunione fra l’Amministrazione comunale, con il sindaco Fabrizio Toselli, Manservisi Eventi, con il patron Ivano Manservisi, e le cinque società carnevalesche.

Il primo cittadino ha dato conto del percorso di liquidazione di Ente Territorio: un iter complesso che, pur determinando qualche ritardo, porterà all’incorporazione con Cmv. In questi mesi si è dunque alacremente lavorato a questo obiettivo, guardando in prospettiva con l’intento di definire un piano finanziario che eviti passività – in tal senso positive sono le condizioni del Fus e la disponibilità della Regione Emilia Romagna – e un progetto che permetta di anticipare alle associazioni  parte delle risorse dell’ingaggio prima dello svolgimento della manifestazione.

Il prossimo passo sarà chiudere entro settembre le voci legate al Carnevale 2018. È già arrivato alle cinque società, così da garantire loro la liquidità in questa fase di avvicinamento alla prossima edizione, un anticipo a completare il pagamento degli ingaggi e parte dei premi, grazie alla collaborazione della Cassa di Risparmio di Cento, che ha consentito di superare alcune criticità legate alla liquidazione di Ente Territorio.

Durante la riunione si è inoltre discusso di mettere nuovamente mano, in maniera condivisa, al regolamento di sfilata e alla ufficializzazione della suddivisione degli hangar, che si ritiene di conferire a Cmv in modo da avere un interlocutore unico.

Si sta infine lavorando alla serata di presentazione dei bozzetti dei carri allegorici, fissata per il 7 o l’8 settembre, nell’ambito del ‘Settembre Centese’. Tutte le associazioni stanno già lavorando a questa festa di piazza: uno spettacolo in piena regola per cominciare a entrare nella magia del Carnevale di Cento.

FacebookTwitterGoogle+FlipboardLinkedInWhatsAppLineGoogle GmailBlogger PostEvernoteCondividi