Federcarni Ascom Ferrara allo Street Food Technology -premiato il giovane ferrarese Federico Biga

Doppia soddisfazione per il ferrarese Alberto Succi vicepresidente regionale di Federcarni Ascom e delegato nazionale alla Formazione. Succi conosciuto e apprezzato macellaio ha coordinato e partecipato in qualità di organizzatore all’evento Street Food Technology (che si è tenuto recentemente a Piacenza) e dedicato per l’appunto al cibo di strada. 
“In quell’occasione – spiega Succi – ho coinvolto almeno una quindicina di giovani promesse italiane del mondo della macelleria in attività legate al cibo di strada e in particolare all’utilizzo nobile dei materiali poveri delle frattaglie (cuore, reni, fegato …) che rappresentano però un compromesso vincente tra gusto, qualità e prezzi più che abbordabili”. Per la cronaca nel concorso dedicato ai giovani (provenienti appunto da tutte le regioni di Italia) si è piazzato al secondo posto proprio un ferrarese Federico Biga figlio d’arte: infatti il padre Natale possiede una rinomata attività al Lido delle Nazioni. 
“Oggi si è vincenti se si lavora sulla formazione – conclude Succi di Federcarni Ascom Ferrara –  che è un elemento centrale per dare valore ad un’arte quella del lavorare le carni che rappresenta un fattore importantissimo nel commercio di vicinato. Le macellerie sono sinonimo di qualità, salubrità e professionalità”. 

Share Button

Share

Lascia un commento