Comacchio: ritorna il Natale

Visite: 199

Ritorna Natal’è Comacchio E quest’anno il phil rouge degli eventi si arricchisce di nuovi appuntamenti che coinvolgono anche il Lido degli Estensi: in cabina di regia Ascom Ferrara, l’associazione “Noi che ci Crediamo ancora” in collaborazione con il Consorzio di Lido degli Estensi e il supporto dell’amministrazione comunale di Comacchio. Eventi che rappresentano un esempio di bella aggregazione non solo per i cittadini di Comacchio e della sua Costa ma anche un simpatica alternativa lontani dalle città in un clima di allegria e spensieratezza. “Un modo come ha confermato – Nicoletta Castagnetti dell’associazione “Noi che ci Crediamo ancora” nell’odierna conferenza all’Hotel Logonovo – per riaffermare lo spirito autentico di un lavoro di promozione svolto insieme appunto credendoci per il bene del territorio”, in una sinergia con Ascom Comacchio: “della quale siamo particolarmente contenti – commenta Gianfranco Vitali presidente dell’associazione di categoria – e che va nella direzione di rendere sempre sempre più accogliente ed ospitale,  in particolare per le famiglie,  la nostra costa”. 
 Partiamo dalle iniziative Ascom nel centro storico di Comacchio da sabato 8 con la tradizionale Gara delle Vetrine (fino all’Epifania) ed ancora dall’Immacolata Concezione (con una settimana di anticipo sulla data indicata) le suggestive Natività sull’Acqua allestite sotto i ponti di San Pietro (a cura di Rottam Arts di Renato Mancini in collaborazione con Alberto Lealini realizzata con materiali di riciclo), degli Sbirri (a cura dell’associazione Marasue), del Trepponti (associazione Albatal), del Pasqualone (associazione Marinai d’Italia), del Teatro (in collaborazione con il sig. Luigi Mangherini) e di quello del Carmine (associazione del Carmine). Un modo per rivivere le sacre rappresentazioni in scorci  caratteristici a contatto dei canali lagunari. Natività che saranno visibili fino al 6 gennaio.
E se questo accadrà nel centro storico della città del Trepponti, il Lido degli Estensi riscalda le domeniche prenatalizie – a cura di “Noi che ci Crediamo ancora”  – dal giorno dell’Immacolata Concezione con l’accensione delle luci al suggestivo villaggio di Babbo Natale (viale Carducci). Il 9 dicembre – lungo viale Carducci e viale delle Querce – la sfilata canina sempre in clima natalizio. Il 16 dicembre (ed anche il 23) si allunga la serie degli eventi con la manifestazione dal titolo “Svuota il cesto fai un bel gesto” (viale Carducci a partire dalle ore 15:00): i genitori ed i loro bambini potranno barattare libri e giocattoli avvicinandosi alla cultura del riciclo e del riuso. E sempre il 16 entra in scena il cicloturismo con Babbinbike con partenza alle ore 9:30 per un’escursione (non competitiva – sempre caratterizzata dal rosso natalizio) di una ventina di chilometri completamente immersi nella natura da Lido di Spina alle Saline al Bettolino di Valle ai Trepponti al Lido degli Estensi: l’ organizzazione tecnica è dell’ASD Sea Cycling. Si arriva poi al giorno di Santo Stefano con la Santa Messa allestita in viale Carducci (alle ore 15:00). Infine l’ultima domenica di dicembre è previsto un caldo ristoro pomeridiano per tutti.
Ascom per parte sua saluterà il 2018 nell’immancabile concerto della corale Trepponti il 29 dicembre (a Comacchio, ore 21 alla chiesa del Rosario). Poi trascorso capodanno, tutti insieme ad attendere la Vecchia più simpatica del mondo, agli Estensi, il 6 gennaio, con l’evento la “Befana viene dal mare ed alla fune vuole giocare” a partire dalle ore 15:00.
Un calendario  di eventi salutato con soddisfazione dal Comune di Comacchio intervenuto con il dirigente del settore Cultura e Turismo Roberto Cantagalli: “Questo programma bene interpreta il senso di collaborazione e della necessità di proporsi come un unico territorio e ringrazio di questo lavoro Ascom e Noi che Crediamo ancora” 

Share Button

Share

Lascia un commento