NUOVI INTERVENTI SULLE STRADE PER 400MILA EURO

Visite: 246

Il miglioramento della sicurezza e della circolazione stradale, nonché del decoro urbano, è l’obiettivodel secondo pacchetto di manutenzioni straordinarie sulle strade del territoriocomunale, in cui l’Amministrazione comunale ha investito 400mila euro. Dopo ilprimo step, ora la giunta ha approvato il nuovo progetto esecutivo.

Queste le strade su cui si interverrà: via dei Ciclamini, via Banche nel tratto da via Ramedello a via Lanzoni, via Bondenese a Casumaro nel tratto da via Pirani a via Correggio, via Bondenese a Casumaro pista ciclabile, via Giovannina – pista ciclabile, via Santa Liberata nel tratto compreso tra via dei Tigli e il confine del territorio comunale, via Cattaneo, via Maestrola a XII Morelli – ripristino dei marciapiedi esistenti, via Ciro Menotti (Via Risorgimento), via Bondenese n. 94 a Buonacompra – attraversamento protetto, via Nuova n. 7 a Pilastrello – attraversamento protetto, via Penzale – attraversamento pedonale protetto.

Le opere consistono in interventi di stabilizzazione dei sottofondi stradali, interventi di fresatura a freddo del manto stradale, di ricarica e risagomatura, ove necessario, mediante binder di adeguato spessore del sottofondo stradale deteriorato, di messa in quota di camerette, pozzetti, caditoie ed idranti e di asfaltatura finale, oltre alla sistemazione di tratti di banchina stradale, nonché la realizzazione di opere di protezione dei pedoni o di moderazione della velocità.

«Come detto si tratta di un secondo pacchetto di interventi, ma rassicuro che altri ne sono già programmati, anche su indicazione delle consulte e dei cittadini, dal momento che buona parte delle strade del territorio comunale necessitano di opere di radicale ripristino, a fronte soprattutto della lunga assenza di manutenzione – afferma il sindaco Fabrizio Toselli -. C’è la necessità dunque di ripristinare la pavimentazione stradale, ma anche di sistemare le banchine nei tratti pericolosi, i marciapiedi, le piste ciclabili e realizzare opere di moderazione della velocità. Questo step sarà ora posto a bando e affidato entro l’anno, per poter effettuare i lavori in primavera».

Per alcune strade, caratterizzate da un maggior traffico, quali ad esempio il tratto di via Bondenese a Casumaro, l’esecuzione degli interventi è prevista anche in orari notturni al fine di limitare i disagi alla circolazione. Circa quelli previsti su strade di competenza della Provincia di Ferrara, sono state preventivamente richieste ed ottenute le necessarie concessioni dall’ente proprietario. Riguardo a via Ciclamini sono attualmente in corso le procedure per l’acquisizione da parte del Comune delle aree costituenti l’intera sede stradale, stante l’uso pubblico della via.

Share Button

Share

Lascia un commento