COMUNE DI TERRE DEL RENO – Spostamento del Monumento “Vie di Terre ed Acque”

Visite: 493



Nella giornata di ieri, martedì 9 aprile 2019, la Giunta di Terre del Reno ha deliberato di procedere allo spostamento del monumento realizzato dal prof. Salvatore Amelio presente ad oggi in Piazza Marconi, nella nuova collocazione nel parco della villa “Rabboni – Cassini” a Sant’Agostino. Inoltre, di procedere con la demolizione e ricostruzione della parte in c.a del monumento e con la ricollocazione delle parti bronzee.

“La decisione definitiva – ha dichiarato il Sindaco Roberto Lodi – è stata presa tenendo conto di diversi fattori: le indicazioni dell’artista Salvatore Amelio, con il quale negli ultimi mesi abbiamo collaborato in stretto contatto; la valutazione dei costi, in modo da spendere il meno possibile ottenendo però un risultato finale soddisfacente; le valutazioni di fattibilità degli uffici comunali preposti”.

Lo spostamento, che consisterà nella demolizione e ricostruzione del monumento, avrà un costo complessivo di circa 45.900 €, risparmiando così una cifra considerevole rispetto alla prima ipotesi di ricostruire il monumento nella rotonda di Sant’Agostino.

“Pensiamo – conclude Lodi – di aver preso la decisione più saggia. Inoltre, in questo modo, rivaluteremo un parco di Sant’Agostino che fin’ora non aveva avuto grossa considerazione. Ricordo che la decisione di spostarlo viene da lontano, quando tramite il processo partecipato la popolazione decise di spostare il monumento e ricollocarlo in un altro luogo che non fosse la piazza. Non avremmo potuto scegliere di lasciarlo lì dov’è, perché avremmo perso i finanziamenti della piazza, che erano vincolati alle indicazioni del progetto partecipato stesso”.

Share Button

Share

Lascia un commento