Un nuovo portale per Iscom Ferrara

Visite: 149

Un nuovo portale per Iscom Ferrara, l’ente formativo di Ascom Confcommercio. Nel corso della conferenza odierna (10/04) la direttrice Barbara Gumieri ha illustrato le linee guida del nuovo sito internet (iscomfe.it).  Sei le sezioni per un web dinamico che focalizza con chiarezza due aree: le persone e  le imprese. Per le prime dunque a disposizione una banca dati aggiornata delle corsualità messe a sistema e degli specifici contenuti. Per le seconde le aree dedicate all’apprendistato, ai tirocinii ed alla progettazione e ricerca dei fondi per realizzare nelle stesse aziende la formazione necessaria al proprio business plan. Iscom Ferrara – presieduto da Marco Amelio, vicepresidente provinciale di Ascom – è nato nel 1988 ed è accreditato dalla Regione Emilia Romagna e dai principali Fondi Interprofessionali per la Formazione Continua – offre i suoi servizi legati al mondo del Terziario (Commercio, Servizi e Turismo) e non solo,  in tre sedi (via Baruffaldi 14/18,  Casa Cini entrambi in città e Borgo le Aie a Gualdo).  
Nel 2018 Iscom ha erogato oltre 3mila ore di formazione, gli allievi preparati sono stati oltre 2mila ed i corsi realizzati circa duecento,
 “Nella costruzione del nostro nuovo sito abbiamo operato – riprende la direttrice – su due elementi: da un lato mettere a disposizione delle imprese argomenti e corsualità che fossero di consulenza e supporto nella gestione d’azienda; dall’altro realizzare, per chi è in cerca d’occupazione, riferimenti chiari su progetti formativi creando anche aree e contenuti dedicati ed interattivi.” Insomma non certo una vetrina, ma un portale come strumento di crescita professionale. “Il personale nel Terziario è davvero il motore dell’attività – commenta Davide Urban che riveste il ruolo di amministratore delegato di Iscom Ferrara e sul sito riprende – oggi è un passaggio importante perché è stato svolto con un intenso lavoro per comprendere e trasmettere in via digitale con la maggiore  evidenza ed immediatezza possibile i contenuti corretti per approcciare il mondo della formazione professionale garantendo sopratutto proposte che colgano appieno e siano spendibili sul mercato”. Giornata peraltro significativa per Ascom  Confcommercio  Ferrara – di cui Urban è direttore generale – perché è stata raggiunta e superata la quota di mille soci nel comune di Ferrara sugli oltre 3500 associati diretti dell’intera provincia: “Il frutto di una grande lavoro di squadra” conclude.

Da sx Serena Manfrini (Iscom), Davide Urban (amministratore delegato Iscom), Barbara Gumieri (direttrice Iscom)

Share Button

Share

Lascia un commento