PIEVE DI CENTO: Prosegue la querelle sul cimitero

Visite: 702

“Noi rispettiamo tutti”. Apre così la consigliera dell’ opposizione Stefania Ferioli che spiega come “nella seduta del consiglio comunale del 27 marzo 2019, con propria interpellanza sulla questione del sistema di oscuramento all’ interno della cappella del cimitero, ha evidenziato che se si intende, nel rispetto di tutti, realizzare un ambiente per commiato secondo “riti laici o di altre religioni”, la soluzione non è quella di oscurare i nostri simboli sacri e le tombe delle nostre famiglie bensì quella di creare un ambiente apposito. Noi abbiamo una proposta. Grazie sempre ad un consigliere dell opposizione, Roberto Gallerani, La candidata sindaco di La Tua Pieve Cristina Tassinari quindi formula una proposta alternativa “abbiamo valutato la questione e proponiamo ai pievesi una soluzione: l’adattamento dell’ immobile adiacente in aderenza al cimitero, di proprietà del Comune, già adibito a fioreria, oggi inutilizzato”. 

Stefania Ferioli

Share Button

Share

Lascia un commento