CENTO: Detenzione e spaccio, arrestati due privi di permesso di soggiorno

Visite: 1768

Nella serata del 11 aprile, i Carabinieri del N.O.R.M. di Cento, nell’ambito dell’“Operazione Piazze di Spaccio”, hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio in concorso, i cittadini marocchini E.A.H. 28enne e L.N. 30enne, entrambi privi di permesso di soggiorno e domicilianti in Cento. I Carabinieri, nel corso di un servizio mirato al contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in prossimità del parcheggio pubblico sito in quella piazza Fratelli Govoni (centro cittadino), hanno notato i “movimenti anomali” dei due marocchini ed hanno quindi deciso di intervenire bloccandoli e perquisendo l’autovettura in loro uso, rinvenendo nell’abitacolo un involucro di cellophane contenente gr. 0,68 di cocaina. La successiva perquisizione domiciliare presso la dimora dei due, sita in una via adiacente a piazza Fratelli Govoni, ha consentito di rinvenire ulteriori gr. 5,40 di cocaina occultati all’interno di una borsa nella disponibilità di L.N., nonché gr. 4,10 sempre di cocaina custoditi da E.A.H. sotto un materasso. L’attività investigativa ha permesso di ricostruire che i due marocchini occultavano la droga nell’abitazione in loro uso, dove ne prelevavano il quantitativo necessario per la cessione ai clienti nell’attigua piazza Fratelli Govoni, luogo in cui sono stati fermati

Share Button

Share

Lascia un commento