APPunti su Cento: la App turistica realizzata dall’IIS “F.LLI Taddia”

Visite: 436


Giovedì 16 maggio, presso l’Aula Magna dell’Istituto Taddia è stata svelata in anteprima la nuova App turistica dedicata a Cento e alle sue bellezze storico-artistiche. A conclusione del progetto, che rientra nell’ambito dei Piani Operativi Nazionali, i ragazzi coinvolti (una trentina, appartenenti a settori diversi della scuola), hanno esposto le diverse fasi del lavoro: dalla fotografia, alla grafica, alla programmazione. La App è stata presentata, oltre che dai ragazzi, dal dirigente scolastico, l’ ingegner Andrea Sardini, dagli esperti, la professoressa Anna Zarri, che ha ideato il progetto e ha curato la stesura dei testi, dal professor Alfonso Ghelfi, programmatore e sviluppatore della App e dalla professoressa Elisa Lanzoni, tutor del Pon. Presenti all’incontro vi erano inoltre l’assessore Mariacristina Barbieri e la responsabile dei servizi bibliotecari Mariateresa Alberti, oltre a una delegazione dell’Associazione società I Nottambuli che hanno curato la traduzione della App in dialetto centese. L’Applicazione, infatti, è stata tradotta in inglese da Michael Scott Hughes e in francese dalla professoressa Nadia Tassi, per permettere a turisti e stranieri di fruire delle bellezze artistiche del territorio, e in dialetto per fare apprezzare ancora di più ai centesi le meraviglie della propria città. APPunti su Cento verrà presentata ufficialmente alla cittadinanza il 7 settembre in Rocca, durante il Settembre Centese.

Share Button

Share

Lascia un commento