Il Prefetto Michele Campanaro incontra a Palazzo Giulio d’Este i Sindaci neoeletti

Visite: 164


Nella Sala del Balconcino di Palazzo Giulio d’Este, appena restituita alla sua piena funzione dopo importanti interventi di restauro, il Prefetto di Ferrara Michele Campanaro ha incontrato stamane i tredici neoeletti Sindaci per un primo scambio di impressioni sui principali temi riguardanti le singole realtà locali. Presenti all’incontro i Sindaci di Ferrara Alan Fabbri, di Argenta Andrea Baldini, di Copparo Fabrizio Pagnoni, di Fiscaglia Fabio Tosi, di Jolanda di Savoia Paolo Pezzolato, di Lagosanto Cristian Bertarelli, di Masi Torello Riccardo Bizzarri, di Mesola Gianni Michele Padovani, di Ostellato Elena Rossi, di Poggio Renatico Daniele Garuti, di Riva del Po Andrea Zamboni, di Voghiera Paolo Lupini ed il Vice Sindaco di Tresignana Maurizio Barbirati.

Presenti anche il Questore Giancarlo Pallini, il Comandante provinciale dei Carabinieri Andrea Desideri ed il Comandante provinciale della Guardia di Finanza Cosimo D’Elia, oltre ai dirigenti della Prefettura.

Dopo aver rinnovato gli auguri ai nuovi amministratori, il Rappresentante del Governo è subito entrato nel vivo dei temi d’interesse comune, dalla tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, alla sicurezza urbana, alla gestione dell’accoglienza per i richiedenti asilo, ai temi dell’economia, del mondo del lavoro e del disagio sociale.

Non ho dubbi che in questa provincia piena di valori – ha affermato il Prefetto – anche con voi Sindaci appena eletti continui a svilupparsi quel percorso di leale collaborazione e quella forte sinergia che ha consentito alla provincia di Ferrara il suo percorso importante di crescita, dopo il terremoto del 2012 e gli anni più difficili della crisi”.

L'immagine può contenere: 2 persone, tabella e spazio al chiuso
Share Button

Share

Lascia un commento