CENTO: Allievi al freddo al ‘Cevolani’ – dal Comune: “la Provincia è stata informata del problema”

Visite: 846

Di Giuliano Monari – Primi freddi, primi problemi al Liceo Cevolani di via Matteotti, dove nella mattinata di ieri gli studenti sono rimasti ‘al freddo’ per problematiche al sistema di riscaldamento e, per protesta, sono rimasti fuori dalle aule. Sembra infatti che l’impianto di riscaldamento della struttura non avesse fatto il suo dovere e quindi, da quanto si è potuto apprendere, le temperature all’interno delle aule non raggiungevano i 15 gradi a fronte del 19-20 previsti dalle normative. Stessa problematica anche questa mattina, con i termosifoni ‘tiepidi’ e temperature non superiori ai 15 gradi. Della faccenda, oltre alla Digerente Scolastica già al corrente, è stato informato anche il sindaco di Cento Fabrizio Toselli che ha immediatamente telefonato alla Presidente della Provincia Barbara Paron, mettendola al corrente della questione, essendo la struttura scolastica centese di competenza provinciale. Nel contempo è stato informato anche il Settore Istruzione della Provincia di Ferrara competente in materia. Fortunatamente, in questi giorni, le temperature non sono particolarmente rigide ma, il freddo, presto arriverà!

Share Button

Share

Lascia un commento