CENTO: Ragazza derubata e palpeggiata, un uomo in manette

Visite: 2683

Nella nottata di ieri i Carabinieri del N.O.R.M. della Compagnia di Cento hanno arrestato nella flagranza del reato di tentato furto aggravato F.A., un 34enne pregiudicato di origine marocchina residente nel bolognese.

A seguito di segnalazione pervenuta sull’utenza “112”, i Carabinieri in servizio di controllo del territorio hanno sorpreso il predetto all’interno di un autocarro, parcheggiato nel centro cittadino, armeggiare con i fili dell’accensione posti sotto il cruscotto.

Dai successivi accertamenti è emerso che lo stesso poco prima si era reso responsabile di una aggressione – avvenuta sempre nel centro cittadino – ai danni di una giovane donna centese, la quale aveva segnalato alla centrale operativa dei Carabinieri di essere molestata da un individuo – la cui descrizione corrispondeva al fermato – che dopo averla palpeggiata le strappava con forza il cellulare di mano allontanandosi repentinamente.

A seguito di perquisizione personale F.A. è stato trovato in possesso del cellulare della vittima e pertanto è stato anche denunciato in stato di libertà per i reati di rapina e violenza sessuale.

Al termine delle formalità di rito l’arrestato è stato associato presso la locale casa circondariale.

Share Button

Share

Lascia un commento