Fondazione Cassa di Risparmio di Cento: Elezione tutta in ‘rosa’

Visite: 403

Una elezione tutta in rosa quella che si è tenuta nel pomeriggio di ieri durante l’Assemblea dei Soci della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento.

Dopo il saluto della Presidente, è stata la volta dell’assessore alla Cultura del Comune di Cento Elena Melloni, che ha ringraziato la Fondazione per il supporto fondamentale alla realizzazione della mostra di Guercino e ha rivolto un invito in particolare a tutti i centesi  presenti, affinchè vadano a visitare la mostra sostenendo così un’iniziativa tutta centese. A seguire l’intervento del neo Presidente della Cassa di Risparmio di Cento Spa, Giuseppe Pallotta: “Sono onorato e grato per questa nuova esperienza che ho deciso di intraprendere ed affronterò con il massimo impegno. Lavoreremo insieme alla Fondazione per valorizzare la città e tutto il territorio di cui sto conoscendo la storia, l’economia e soprattutto le persone.”

Sedici nuove socie sono state elette al fine di raggiungere un equilibrio tra i generi nella compagine Assembleare della Fondazione.

Ecco chi sono le 16 nuove socie:

Balboni Silvia (imprenditrice), Bastelli Elena (dipendente del Comune di Cento), Calanca Loretta (imprenditrice), Fortini Claudia (Giornalista), Govoni Giordana (Presidente ANFFAS Cento), Govoni Annarosa (dipendente Caricento a riposo), Malagodi Marina (medico), Orlandini Maria (Dirigente del comune di Bondeno), Pivetti Paola (imprenditrice), Proni Chiara (dipendente Hera), Salvi Maria (imprenditrice), Tassinari Anna (dirigente scolastica), Tassinari Valeria (docente, storico e critico dell’arte), Vaccari Maria Luisa (imprenditrice, Presidente conservatorio di Ferrara, membro del CdA di Ferrara musica), Valentini Anna (dirigente scolastica, musicologa) e Vultaggio Elena (medico).

Soddisfatta la presidente Cristiana Fantozzi per il risultato ottenuto “era molto importante questo passaggio per l’Assemblea dei Soci, una iniezione di importanti esperienze e competenze di grande livello che aumentano la rappresentatività della Fondazione per nostro territorio.”

Nominate due donne anche nel Consiglio di Indirizzo, che in questo modo è al completo. Sono Paola Loretta Codeluppi, medico centese molto attiva nel mondo del volontariato e Patrizia Riedo avvocato di Pieve di Cento, dove svolge anche la professione. Con queste nomine si completa la composizione del Consiglio di Indirizzo.

Infine, l’ultimo punto all’ordine del giorno, il Documento Programmatico Previsionale per l’esercizio 2020, per il quale l’Assemblea ha espresso parere positivo.

Una elezione tutta in rosa quella che si è tenuta nel pomeriggio di ieri durante l’Assemblea dei Soci della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento.

Dopo il saluto della Presidente, è stata la volta dell’assessore alla Cultura del Comune di Cento Elena Melloni, che ha ringraziato la Fondazione per il supporto fondamentale alla realizzazione della mostra di Guercino e ha rivolto un invito in particolare a tutti i centesi  presenti, affinchè vadano a visitare la mostra sostenendo così un’iniziativa tutta centese. A seguire l’intervento del neo Presidente della Cassa di Risparmio di Cento Spa, Giuseppe Pallotta: “Sono onorato e grato per questa nuova esperienza che ho deciso di intraprendere ed affronterò con il massimo impegno. Lavoreremo insieme alla Fondazione per valorizzare la città e tutto il territorio di cui sto conoscendo la storia, l’economia e soprattutto le persone.”

Sedici nuove socie sono state elette al fine di raggiungere un equilibrio tra i generi nella compagine Assembleare della Fondazione.

Ecco chi sono le 16 nuove socie:

Balboni Silvia (imprenditrice), Bastelli Elena (dipendente del Comune di Cento), Calanca Loretta (imprenditrice), Fortini Claudia (Giornalista), Govoni Giordana (Presidente ANFFAS Cento), Govoni Annarosa (dipendente Caricento a riposo), Malagodi Marina (medico), Orlandini Maria (Dirigente del comune di Bondeno), Pivetti Paola (imprenditrice), Proni Chiara (dipendente Hera), Salvi Maria (imprenditrice), Tassinari Anna (dirigente scolastica), Tassinari Valeria (docente, storico e critico dell’arte), Vaccari Maria Luisa (imprenditrice, Presidente conservatorio di Ferrara, membro del CdA di Ferrara musica), Valentini Anna (dirigente scolastica, musicologa) e Vultaggio Elena (medico).

Soddisfatta la presidente Cristiana Fantozzi per il risultato ottenuto “era molto importante questo passaggio per l’Assemblea dei Soci, una iniezione di importanti esperienze e competenze di grande livello che aumentano la rappresentatività della Fondazione per nostro territorio.”

Nominate due donne anche nel Consiglio di Indirizzo, che in questo modo è al completo. Sono Paola Loretta Codeluppi, medico centese molto attiva nel mondo del volontariato e Patrizia Riedo avvocato di Pieve di Cento, dove svolge anche la professione. Con queste nomine si completa la composizione del Consiglio di Indirizzo.

Infine, l’ultimo punto all’ordine del giorno, il Documento Programmatico Previsionale per l’esercizio 2020, per il quale l’Assemblea ha espresso parere positivo.

Share Button

Share

Lascia un commento