E ALLORA JAZZ CON ANDREA MINGARDI E SANDRO COMINI

Visite: 561

Di Laura Guizzardi –  il 6 Febbraio 2020 l’auditorium Pandurera si veste in jazz, con il salotto del giovedì con il cantautore bolognese Andrea Mingardi e il direttore d’orchestra ed arrangiatore, Sandro Comini, già direttore dell’orchestra RAI di Domenica In. Una serata coinvolgente con artisti di calibro “internazionale”. La band è formata dalle voci possenti e avvolgenti della Cantante Manuela Cortesi e dal noto Andrea Mingardi con una performance a 360°, non solo come cantante ma anche intrattenitore della serata. Le voci calde dei due artisti, sono accompagnate da Lele Barbieri (batteria),Teo Ciavarella (piano elettrico), Felice del Gaudio(contrabbasso), Sandro Comini (trombone) e Maurizio Tirelli (tastiere). Il tutto è contornato dalla notevole professionalità dei vari artisti e Andrea Mingardi – spiega -‘ il nostro concerto jazz ha un impronta particolare, direi, un film in bianco e nero con noti brani americani, dove il pubblico si sentirà coinvolto emotivamente con il cuore e con la mente’ e aggiunge: ‘Il nostro progetto è partito la stagione scorsa e lo porteremo non solo in Italia ma anche all’estero’. Poi una nota di allegria – afferma -‘i nostri spettacoli, guariscono il fegato’. L’artista conclude la serata con un flash back di una serenità coinvolgente che fa applaudire il pubblico in sala – dicendo –‘ nel 1967 ho inaugurato il Big Club di Cento con la mia musica Rock ‘ e posso confermare che qui ci sono le mie radici’.Lo spettacolo si conclude con un successo stratosferico, con un teatro gremito di persone di tutte le età, lasciando senza parole e con un solo obiettivo: lasciare il segno con l’allegria, il calore e l’amore che solo la musica jazz lascia nel cuore di tutti noi.

Foto di Mariarita Atti
Share Button

Share

Lascia un commento