• Mar. Apr 13th, 2021

Il primo giornale telematico di Cento

ACQUA TIME: Semaforo verde per tutte le specialità all’infuori delle staffett

Share

Per via della pandemia, questa stagione è stato annullato l’impegno di Aprile per gli atleti di categoria che normalmente si teneva presso la piscina di Riccione e portava in acqua oltre 1500 atleti da tutta Italia. La Federazione ha re-interpretato questa gara dividendola per regioni e facendo coincidere le finali regionali e l’occasione per stilare una classifica italiana unendo i risultati delle varie sedi.
Semaforo verde per tutte le specialità all’infuori delle staffette.

Per gli atleti del delfino, tesserati Circolo Nuoto UISP Bologna, sono diverse le qualifiche per l’occasione: Sara Marisaldi, classe 2006, entra in sei gare 50,100 e 200 stile libero, 50 dorso e delfino e 100 dorso. Cinque gare per Davide Sala, anno 2003, che disputerà le tre distanze del delfino, i 100 e 200 stile libero e cinque gare anche per Matteo Serra, classe 2004, che affronterà i 50 dorso e delfino, 100 delfino e stile libero e 200 misti. Cinque finali anche per la matricola Andrea Barchetti che ha ottenuto la qualifica nei 100 dorso e 100 delfino, 200,400 e 1500 stile libero dove al momento è primo con un grande margine dalla seconda posizione. Ancora tra i qualificati Luca Ansaloni nello stile libero veloce 50 e 100, Samuele Girolimetto nei 200 e 400 misti, Thomas Dalmonte nei 100 e 200 rana e Noemi Casari per i 50 stile libero e 100 delfino.
In finale anche le matricole della sezione femminile Lucilla Magri e Anna Marisaldi rispettivamente nei 200 dorso e nei 200 delfino e stile libero, 400 stile libero.
Appuntamento dal 17 al 25 Aprile presso la piscina comunale di Riccione.

Share

Lascia un commento