• Mar. Ott 26th, 2021

Il primo giornale telematico di Cento

ELEZIONI VIGARANO, DAVIDE BERGAMINI CANDIDATO DI UNITI PER VIGARANO: “FARE SQUADRA SARA’ LA CARTA VINCENTE. RIMETTEREMO VIGARANO AL CENTRO DELL’ALTO FERRARESE”

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Set 30, 2021
Share

“Fare squadra con i Comuni vicini, per rendere Vigarano un posto migliore. Portare eventi, musica e attività culturali, migliorare la viabilità, soprattutto quella dedicata alle biciclette e ai percorsi turistici, ma anche comporre progetti territoriali capaci di attrarre i fondi del Pnrr e trovare una soluzione condivisa per i problemi della raccolta rifiuti. Sono sfide importanti che possiamo vincere solo collaborando con i Comuni che condividono con noi territorialità, visione strategica ed eccellenze. Siamo pronti a lavorare tutti insieme per far uscire Vigarano dall’isolamento in cui è stato portato da anni di cattiva gestione amministrativa”. Così Davide Bergamini, candidato sindaco di Uniti per Vigarano, lista sostenuta da Lega Salvini Premier, Fratelli d’Italia e Forza Italia, ha introdotto lunedì sera l’incontro  che si è tenuto presso l’Oasi di Vigarano Pieve con la partecipazione del sindaco di Ferrara, Alan Fabbri, il sindaco di Bondeno, Simone Saletti, il sindaco di Terre del Reno, Roberto Lodi, il sindaco di Poggio Renatico, Daniele Garuti. Alla presenza di numerosi cittadini, nella splendida cornice dell’Oasi, il confronto si è incentrato su diversi temi su cui condividere linee di azione e risorse: sul tema della Polizia Locale è intervenuto il sindaco Saletti, riguardo la gestione dei rifiuti, tutti i primi cittadini che usufruiscono di Clara hanno sottolineato di voler “efficentare il servizio rimettendo in discussione e migliorando i parametri”, in merito al circuito culturale “che potrebbe essere condiviso finalmente con Ferrara” è intervenuto il sindaco Fabbri sottolineando “l’importanza di un territorio vivace e ricco di iniziative che dia il giusto valore a territori ricchi di tradizioni e di eccellenze”. E ancora: il dibattito si è incentrato sulla questione delle risorse del Pnrr su cui il capoluogo sta lavorando senza escludere i territori, sul tema ciclovie su cui il sindaco Lodi ha portato una idea di ampliamento dei percorsi, fino all’esigenza del personale da mettere in condivisione per garantire efficienza all’amministrazione vigaranese che dovrà affrontare una ripresa difficile dal punto di vista economico.
“La serata è stata importante per definire su ogni argomento le possibili sinergie – spiega ancora il candidato sindaco –. La collaborazione che intendiamo organizzare non sarà di tipo formale, ma a contrario saranno sinergie concrete rafforzare la posizione di Vigarano all’interno di un sistema e dare gambe a progetti che, senza una rete attiva, non potremmo portare a termine”. Tra questi anche la valorizzazione dei natali vigaranesi di Carlo Rambaldi per cui “cercheremo di portare Spielberg a Ferrara per valorizzare davvero il legame con Vigarano di uno dei film più amati della storia del cinema”. L’obiettivo è “riuscire finalmente a rendere il nostro Comune un luogo vivace e capace di attirare anche turisti da fuori Comune e Provincia lavorando in rete con le realtà limitrofe”.
 
La serata si è conclusa con la proiezione del video “Ripartiamo insieme: cittadini protagonisti del cambiamento” visibile al link 

Share

Lascia un commento