• Mar. Ott 26th, 2021

Il primo giornale telematico di Cento

TRIATHLON CENTESE – RESOCONTO DI FINE ANNO

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Ott 12, 2021
Share

Gli scalpitanti triatleti della Polisportiva Centese non attendevano altro che la pandemia permettesse la realizzazione di qualche gara, per tornare sui campi più agguerriti che mai.

L’autunno e l’inverno passati hanno contrassegnato un periodo particolarmente duro per tutti ed è con enorme rispetto verso chi ha avuto problemi molto più seri, che ci si permette di dire che anche per l’effimero mondo dello sport amatoriale, le passate restrizioni hanno rappresentato un importante ostacolo. Dai più rispettosi per la tragica situazione, che si sono rigorosamente allenati in casa o “nel proprio comune” a chi, pur prendendosi qualche libertà in più, nel pieno rispetto degli stretti limiti normativi, ha dovuto comunque cercare i pochi impianti natatori che erano autorizzati a rimanere aperti, per potere svolgere le proprie sessioni di allenamento.

Mesi che sportivamente si sono comunque rivelati utili per forgiare la volontà e la grinta di chi, appena si è potuto, è tornato a “dare battaglia” sui campi gara.

E proprio da queste battaglie sono emersi lusinghieri risultati.

La forte triatleta rosa Valentina Odaldi ha ottenuto due argenti di categoria (Duathlon Sprint di Forlì e Triathlon olimpico di Suviana) oltre che un oro di categoria (nonché 4° assoluta) nel triathlon sprint di San Giovanni in Persiceto.

A questi si sono affiancati quelli di Luca Cossarini che, dopo avere fatto segnare un 10° posto assoluto e primo di categoria all’Irondelta medio di primavera a Lido di Volano, due argenti di categoria al triathlon Sprint di San Giovanni in Persiceto ed al triathlon olimpico di Suviana (nel quale segnava anche un 6° posto assoluto), è volato a Lanzarote (Spagna) per disputare il locale Ironman nel quale è riuscito ad ottenere l’ambita qualifica per la finale del circuito alle Hawaii (che tuttavia, a causa dell’attuale pandemia non è ben chiaro quando si disputerà) e per chiudere la stagione ha gareggiato anche nell’Ironman di Nizza (Francia).

Luca Bencivenni si rendeva protagonista invece di un 6° posto di categoria sempre al triathlon sprint di San Giovanni in Persiceto ed il sempreverde Carlo Lodi agguantava quattro argenti di categoria (triathlon sprint di San Giovanni in Persiceto, di Castiglione del Lago e di Senigallia) oltre che un oro categoria M6 nel triathlon sprint di Marina di Grosseto, mentre Claudio Balboni conquistava l’argento di categoria all’Irondelta olimpico di settembre, piazzandosi inoltre 10° assoluto.

Quando si stava per chiudere la stagione e si iniziavano a tirare le fila dei risultati ottenuti, giungeva la comunicazione della vittoria da parte di Andrea Dirani della qualifica per il Campionato del Mondo di mezzo Ironman che si disputerà nell’ottobre del 2022 in Utah (USA). Qualifica strappata nel mezzo Ironman disputatosi a Jesolo lo scorso settembre.

E’ quindi con la pancia piena di successi che la Polisportiva Centese può chiudere la corrente stagione agonistica e guardare con ambizione alla prossima.

Share

Lascia un commento