• Dom. Gen 16th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

ARRESTI A FERRARA E COMACCHIO, evasione e detenzione di sostanze stupefacenti

DiGiuliano Monari

Ago 26, 2020

FERRARA

Nel corso della giornata di ieri a Ferrara, i militari del Comando Stazione Carabinieri di Corso Giovecca traevano in arresto, per il reato di “evasione”: P.L., italiano classe 1936, pensionato, pregiudicato, in atto sottoposto al regime della detenzione domiciliare, siccome si era allontanato arbitrariamente dall’abitazione. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva nuovamente collocato in regime di detenzione domiciliare in attesa del giudizio con il rito direttissimo, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria. (VD FOTO 1)

COMACCHIO

Verso le ore 22:40 di ieri a Comacchio in località Lido degli Estensi, sulla S.S. 309 Romea all’altezza di via dei Tigli, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile del locale Comando Compagnia Carabinieri nel corso di un mirato servizio antidroga traevano in arresto, nella flagranza dei reati di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente”, “resistenza a Pubblico Ufficiale” e di “porto di armi ed oggetti atti ad offendere”: G.K., nato in Albania nel 1976, domiciliato nel ravennate, pregiudicato. Lo straniero sottoposto a controllo alla circolazione stradale, dopo aver tentato di disfarsi di un involucro contenente quasi 8 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, risalito rapidamente a bordo della propria macchina non ottemperava all’alt imposto dai militari operanti cercando di darsi alla fuga a bordo del proprio veicolo, ciò malgrado un militare fosse davanti al cofano della vettura. L’uomo desisteva dalla manovra violenta e dal tentativo di fuga grazie ad un Carabinieri in abiti civili che riusciva a bloccarlo ed a farlo scendere dalla macchina. Nel corso delle perquisizioni personale, veicolare e domiciliare venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro (oltre i quasi 8 grammi di cocaina): un coltello da tavola con lama della lunghezza di 12cm.; due bilance di precisione; 0,6 grammi di sostanza stupefacente del tipo marjiuana; la somma in denaro di 680€. L’arrestato, in aderenza alle disposizioni impartite dalla competente Autorità Giudiziaria estense, veniva trattenuto presso una camera di sicurezza in attesa del processo con il rito direttissimo.

Grazie per aver letto questo articolo…

Dal 23 gennaio 1996 areacentese offre una informazione indipendente ai suoi lettori.. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di persone che ci leggono ogni giorno, e che ringraziamo, può diventare fondamentale.

Lascia un commento