• Gio. Giu 30th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CALCIO: CENTESE AL LAVORO PER IL PROSSIMO CAMPIONATO DI ECCELLENZA

DiGiuliano Monari

Lug 9, 2013

Di Carlo Mazzaschicentese giovanile

La Centese sta lavorando alla costruzione della squadra per il prossimo campionato di Eccellenza. Il budget per la stagione che sta per iniziare è stato definito con l’obiettivo di costruire una squadra competitiva ai massimi livelli, garantendo al contempo la continuità con l’ottima rosa già a disposizione del mister lo scorso anno. La prima fase della campagna acquisti può dirsi conclusa con la conferma di tutti i big della passata stagione, fatta eccezione per Smerilli che ha cambiato casacca per motivi di lavoro. Atti, Govoni, Gjinaj, Ficarelli, Iazzetta, Barbi, Errani, Ingardi e i giovani del ’94 e ’95 rappresenteranno anche nel 2013/14 la spina dorsale della squadra, che sarà ancora guidata da Federico Farolfi. La riconferma di tutti questi giocatori non era affatto scontata viste le numerose richieste che sono arrivate per molti di loro; ma l’obiettivo del presidente è lottare per le prime posizioni, per cui non si poteva cedere. A questo punto è partita la seconda fase, che consiste nella ricerca degli elementi per il rafforzamento e il completamento della compagine biancazzurra; gli obiettivi, da questo punto di vista, sono chiari: servono due buoni ’95 per i quali si sta trattando con la Giacomense, e poi un giocatore di categoria per ogni reparto. Il DS Volta non si sbilancia per non condizionare le trattative in corso, ma i profili dei giocatori che sta cercando sono qualità e dinamismo; la ciliegina sulla torta, infine, dovrebbe essere una punta di categoria superiore che andrebbe a formare con Ingardi una coppia in grado di scardinare qualsiasi difesa. Quasi tutto pronto, quindi, sotto il profilo tecnico. Dal punto di vista dell’organizzazione, partirà a breve la campagna abbonamenti con prezzo base pari a 100 euro per le 18 partite di campionato e Coppa Italia, e interessanti proposte per le famiglie.

©areacentese.com

Lascia un commento