• Gio. Set 29th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CALCIO: pareggio tra Centese e Meletolese 1-1

DiGiuliano Monari

Ott 6, 2013

Di Carlo Mazzaschicentese rolo

La Centese pareggia contro la Meletolese e non sfata il tabù del Bulgarelli: in questo avvio di stagione infatti non è ancora riuscita a vincere neppure una gara fra le mura amiche. Ancora out per infortunio Atti, Errani e Benini, mentre Ficarelli sconta una giornata di squalifica. Farolfi conferma ancora Alberghini fra i pali, e la scelta anche oggi è stata premiata. La Centese sembra partire bene, ma è un fuoco di paglia. Al 7′ il primo tiro in porta è di Colla, con parata di Alberghini in due tempi. Al 15′ Barbi serve inavvertitamente Vado che si invola tutto solo nella metà campo della Centese, si presenta davanti al portiere che lo ipnotizza e ne respinge la conclusione a botta sicura, evitando un gol che sembrava fatto. Al 22′ punizione velenosa di Colla, Alberghini c’è. La Centese fatica ad uscire e non si rende mai pericolosa. Al 26′ la Meletolese va vicinissima al vantaggio con una buona palla in piena area, dove però Vado, Colla e Genova cincischiano senza concludere, favorendo il recupero di Iazzetta. Al 32′ arriva il meritato vantaggio degli ospiti: ennesimo fallo dal limite dell’area, la saetta di Meneghinello a filo d’erba è imprendibile e si spegne nell’angolino alla destra del portiere. La maledizione del Bulgarelli sembra continuare. Farolfi negli spogliatoi ridisegna la squadra e al rientro propone Olivo e Paselli al posto di Caniglia e Barbi. La ripresa inizia subito bene con il gol del pareggio, anch’esso su punizione magistralmente battuta da Cervellin che toglie la classica ragnatela dall’angolo alto alla destra di Borghi. Si pensa all’inizio della riscossa, ma il campo sempre più allentato a causa della pioggia non consente alla Centese di giocare come sa e le azioni consistono spesso in lanci lunghi che facilitano il compito dei difensori. La gara resta in bilico e sono sempre i calci piazzati a generare i maggiori pericoli: al 64′ Vado da venti metri chiama Alberghini alla deviazione in angolo, Marongiu spedisce alti due tentativi analoghi. Negli ultimi minuti la Centese accelera e crea più di una mischia pericolosa in area, ma l’unica vera occasione è una staffilata di Marchi da fuori area leggermente deviata da un difensore ma non abbastanza per spiazzare l’attento Borghi. Al 94′ poi, si sfiora la beffa: l’arbitro annulla per un fallo in mischia apparso non chiarissimo il gol del 2-1 dei reggiani, che raccolgono così solo un pareggio pur avendo meritato forse di più. Per la Centese c’è subito da pensare alla difficile trasferta di mercoledì a Fiorenzuola, dove avrà tutti i suoi fedelissimi al seguito; come era già successo contro il Rolo, un’ottima occasione per dimenticare in fretta l’opaca prestazione odierna. Centese: Alberghini, Iazzetta, Govoni, Lettieri (66′ Marchi), Gjinaj, Cervellin, Caniglia (46′ Olivo), Ginesi, Ingardi, Barbi (46′ Paselli), Marongiu. All.: Farolfi. Meletolese: Borghi, Meneghinello, Oliomarini, Magro, Pucino, Molteni, Perna (70′ Camillo), Zacchetti, Genova, Vado (83′ Bedogni), Colla (72′ Guerra). All.: Iori. Arbitro: Di Domenico di Faenza. Ammoniti: Lettieri, Cervelli, Paselli (C), Molteni, Genova, Vado, Colla (M). Reti: 32′ Meneghinello, 48′ Cervellin. Spettatori oltre 200.

Lascia un commento