• Sab. Dic 3rd, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: i Mazalora ‘cavalcano’ il Carnevale sul Toro delle Lamborghini – presentato il bozzetto del carro ‘Nel segno del Toro’

DiGiuliano Monari

Dic 11, 2015

presenato il bozzetto dei mazalora 2015di Giuliano Monari

Il 2016 sarà il centenario della nascita di Ferruccio Lamborghini, il vulcanico imprenditore che ha dato alla luce uno dei più blasonati ‘brand’ mondiali con la creazione delle mitiche ‘Lambo’. E la società Carnevalesca ‘Mazalora’ ha voluto onorare questo importante evento che coincide con il ritorno in Piazza del Guercino del Carnevale di Cento, con la realizzazione di un carro-evento intitolato: ‘Nel segno del Toro’. Come ha sottolineato il Presidente del sodalizio carnevalesco ‘Mazalora’ Paolo Zanarini “abbiamo voluto presentare il bozzetto del caro dell’edizione 2016 nell’antica Osteria Da Cencio dove si respira la classica atmosfera centese, con una rappresentazione 3D del carro che sfilerà a partire da domenica 31 gennaio 2016”. Nel bozzetto spicca la figura centrale di Ferruccio Lamborghini il cui bozzetto in creta è stato realizzato dalle sapienti mani di Adelfo Manni, attorniato dalle sue creazioni. “La società Mazalora – ha ricordato il presidente – nel 2017 compirà 60 anni di attività ed è per questo che abbiamo voluto fare la presentazione del bozzetto in questa antica osteria”. Mazalora si è sempre distinta per le innovazioni, “a partire dal lontano 1948 quando fummo i primi ad introdurre i movimenti meccanici sui carri. Quindi, nel segno dell’innovazione, quest’anno la realizzazione di tutte le maschere avverrà con l’ausilio della stampa 3D, partendo dalla realizzazione artigianale della cartapesta per arrivare al completamento delle opere con la più moderna tecnologia della stampa tridimensionale”. Le tecniche classiche dei maestri cartapestai si affiancano dunque alla modernità della stampa 3D per completare le opere realizzate con l’impiego di queste moderne metodiche”. ‘Nel segno del Toro’ contiene quindi un forte riferimento alla storia dell’imprenditoria centese che, con Ferruccio Lamborghini, ne è stato un illustre rappresentante della grande volontà innovatrice. Mazalora – ha aggiunto Zanarini – “vuole celebrare questo illustre personaggio, visionario e innovatore che tanto ha dato alla nostra terra”. Fabio Lamborghini, nipote di Ferruccio, ha sottolineato la sua “emozione e felicità per questa vostra iniziativa. Fa piacere che Cento ricordi e celebri questo illustre personaggio. Questa iniziativa va a colmare qualche lacuna ed è quindi veramente lodevole. Mi fa piacere  – ha aggiunto – che anche il carnevale di Cento si ricordi di questo personaggio con questa realizzazione che, già dal bozzetto, lascia intendere molto bene che sarà sicuramente spettacolare”. Dal canto mio – ha chiosato – “farò i modo di convogliare a Cento alcune delle mitiche Lamborghini in determinate domeniche di carnevale. Mi emoziona sempre parlare di Ferruccio e oggi sono particolarmente grato alla società Mazalora per questa fantastica idea”. Anche il Presidente di Ente Fiera si è unito al brindisi augurale … “superpartes”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.