• Ven. Dic 2nd, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: L’addio a Leonard File – la salma sarà tumulata in Albania, paese d’origine

DiGiuliano Monari

Gen 22, 2016

funerale leonard file 22 gennaio 2016-5 bara con testinadi Giuliano Monari

Si sono svolti ieri pomeriggio nella chiesa di San Lorenzo a Cento i funerali di Leonard File, il 36enne morto tragicamente lo scorso 17 gennaio in un incidente stradale mentre stava ritornando a casa con la figlia di 12 anni. Una chiesa stracolma di amici e parenti, con in prima fila la moglie, le figlie, il padre e i parenti più stretti, ha dato l’ultimo saluto a Leonard la cui salma, dopo la cerimonia, è partita per l’Albania, suo paese di origine dove sarà tumulata. Leonard morì sul colpo in un tragico incidente alle porte di Cento mentre, con la sua figlia 12enne, rimasta ferita in modo non grave, rientrava a casa. “Ci chiediamo tutti il perché di questa tremenda disgrazia – ha detto mons Stefano Guizzardi durante la sua omelia -. In questo momento di tristezza e di dolore dobbiamo trovare, nel Cristo risorto, quella consolazione che soltanto chi crede in Dio può avere. Cosa ci vuole comunicare il Signore con questa terribile esperienza – ha proseguito -: che dobbiamo seguire i suoi sentieri nella vita quotidiana, nella consapevolezza della provvisorietà di questa vita terrena. Pur nel dolore, noi siamo certi che la vita non è nelle mani dell’uomo, è in quelle di Dio e va vissuta fino in fondo, nella consapevolezza che tutto ha un senso. In questo terribile momento – ha detto don Stefano – dobbiamo comunque ringraziare Dio per quello che la vita di Leonard ha significato per i suoi affetti. Riconoscere che la nostra vita è nelle mani di Dio, ci deve dare la forza e il coraggio di affrontare questa prova così dolorosa. A Dio affidiamo Leonard e tutta la sua famiglia, perchè la fede possa consolare il dolore di questo momento, certi che Leonard continuerà ad essere presente nella sua famiglia accompagnandola durante tutta la loro vita”. Una tragedia che ha colpito tutta la comunità centese dove la famiglia di Leonard vive da anni, pienamente integrata ed apprezzata, sia per le doti umane di Leo che per le sue doti di lavoratore nell’azienda dove lavorava, la Borghi Imballaggi e dove, tra l’altro, lo scorso dicembre, aveva avuto la notizia che il suo contratto era stato convertito a tempo indeterminato. Al termine della funzione il commosso saluto delle figlie attraverso una lettera della minore letta dalla sorella maggiore: “Sono qui per dirvi che era un papà meraviglioso, soprattutto mio e di mia sorella. Anche se adesso non c’è più – ha proseguito a tratti interrotta dalla commozione – lo ricorderemo sempre per come era, e resterà per sempre nei nostri cuori. È l’unico uomo della mia vita, e spero che tutti voi qui presenti, insieme a me, lo ricorderete come lo ricordo io”. Al termine della cerimonia religiosa il feretro con la salma di Leonard è partito per l’Albania, Paese di origine, dove sarà tumulata.

funerale leonard file 22 gennaio 2016-3 funerale leonard file 22 gennaio 2016-5 funerale leonard file 22 gennaio 2016-8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.