• Mer. Dic 7th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CENTO: si svolgeranno mercoledì i funerali di ‘Guidino’ Salvi, il 64enne morto domenica al carnevale

DiGiuliano Monari

Feb 8, 2016

guido salviSi svolgeranno mercoledì 10 alle ore 15 presso la Chiesa di San Lorenzo a Cento i funerali di Guido Salvi, il 64enne morto a causa di un malore domenica scorsa durante lo svolgimento del carnevale. Avrebbe compiuto 65 anni il prossimo 21 giugno Guido Salvi, Guidino, come era conosciuto a Cento e non solo. Invece, per un tragico gioco del destino, la sua vita si è fermata all’improvviso, alle 16 e 30 di domenica scorsa quando, assieme al papà stava partecipando alla seconda giornata di carnevale, quel carnevale che amava tanto avendo fatto parte dell’Associazione Carnevalesca ‘I Ribelli’ per tanti anni. Una tragedia che ha stoppato all’improvviso la kermesse, facendo calare un velo nero di disperazione sugli amici che erano con lui sul corso al Piazzale della Rocca e riempiendo di tristezza le migliaia di persone che stavano prendendo parte alla giornata di festa. “Guido – raccontano gli amici che erano con lui domenica poco prima della tragedia – dopo essere uscito di casa, era andato al Centro Anziani a prendere l’anziano padre per portarlo al corso mascherato. Voleva trascorrere una giornata di festa con suo padre”. I due, dopo essere usciti dal Centro in Via Guercino, si erano diretti verso il Piazzale della Rocca per vedere i grandi carri in partenza verso Piazza Guercino, per il secondo giro. Padre e figlio erano appena giunti nel piazzale quando, all’improvviso, Guido si è accasciato a terra di fianco al papà. I soccorsi sono stati immediati, infatti la Croce Rossa di Cento era a pochi passi ed è intervenuta all’istante con i propri volontari che hanno iniziato le manovre di rianimazione mentre arrivava sul posto un’ambulanza ed un’auto medica. Di fronte agli sguardi attoniti dei tanti presenti, tra amici e lo stesso padre, i sanitari del 118 hanno tentato per ben 50 minuti di rianimare Guido utilizzando, oltre alle manovre di massaggio cardiaco, ripetutamente anche il defibrillatore. Purtroppo ogni sforzo da parte del personale medico è risultato vano. Il cuore di Guido si era fermato e non è più ripartito. Guido Salvi, Guidino, era molto conosciuto a Cento per aver preso parte attiva nella compagnia teatrale amatoriale ‘I Centesi Di Ardin’, ma anche perché, fino a qualche tempo fa, era membro dell’Associazione Carnevalesca I Ribelli, quindi aveva amici in tutto il coloratissimo mondo del carnevale centese. Dopo aver lavorato per anni presso la Siderurgica Del Reno di via XX Settembre a Cento, Guidino era andato in pensione e ieri, assieme al papà, aveva voluto prendere parte al carnevale che amava tanto. Guido era molto conosciuto anche nel mondo calcistico e sportivo in generale, infatti sul suo profilo Facebook, tra i tanti messaggi di cordoglio e ricordo da parte delle persone che lo conoscevano e apprezzavano, si notano molte foto delle trasferte sportive con gli amici per seguire importanti partite. “Ciao Guido …. resterai per sempre la bandiera della Centese Calcio……ti vogliamo bene……”; e ancora “Buon viaggio piccolo grande uomo!”, sono solo alcuni del messaggi che sono stati vergati sulla sua bacheca. Un uomo che lascia un grande vuoto in città, per la sua allegria e grande capacità di condividere passioni e momenti di allegria con tutti. Lascia il papà, un fratello e la nipote Giulia. Il feretro, al termine della cerimonia funebre, proseguirà per il locale cimitero di Cento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.