• Mer. Gen 26th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

CONTRI: “Serve chiarezza sui numeri dei contagi al SS.ma Annunziata”

DiGiuliano Monari

Apr 18, 2020

“In base ai dati aggiornati al 12 aprile scorso sui 71 casi positivi tra i dipendenti sanitari dell’Usl di Ferrara in servizio presso le strutture sanitarie e socio sanitarie della provincia di Ferrara, ben 37 sono operatori dell’ospedale di Cento”. E’ Diego Contri, consigliere comunale di Cento, che spiega: “Sono numeri che dimostrano che il problema ‘contagio’ tra gli operatori del Ss. Annunziata esiste, eccome. Tra i 241 tamponi refertati quindi, 204 i tamponi risultati negativi, ma il dato che preoccupa di più è che si attende ancora il referto di 83 tamponi, che potrebbe voler dire un’altra decina di persone positive. Ai 37 ad oggi risultati positivi, vanno poi aggiunti i 13 operatori sanitari già a casa in quarantena da marzo, ben prima che partisse lo screening dell’Asl di aprile. Inutile nasconderlo, o negarlo, il problema dei contagi tra il personale dell’ospedale di Cento esiste, ed è reale. Per il sindaco Toselli quindi, il problema non esiste, e se esiste, meglio tacerlo o nasconderlo? Eppure i contagiati sono 37 medici, infermieri, operatorio socio sanitari che hanno operato in prima fila a cui rivolgiamo applausi, ringraziamento e a cui destiniamo donazioni per la loro tutela.  Sono 37 donne o uomini con altrettante famiglie in cui mariti/mogli, figli, genitori, possono essere state contagiati. Ritengo che nascondere il problema, non prestare l’attenzione dovuta a persone che rischiano la vita per il bene di tutti, sia davvero una follia”.

Lascia un commento