• Ven. Lug 1st, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Focus on: Cento città del turismo? La nostra inchiesta per capire se Cento può fregiarsi del titolo di meta turistica o se manca qualcosa. Seconda puntata: i siti di informazione turistica

DiMarco Cevolani

Mag 25, 2022

Di Marco Cevolani

Ieri (24 maggio per chi legge) ci siamo occupati del gadget turistico, completamente assente da qualsiasi negozio del nostro territorio; se vogliamo è l’ultimo dei pensieri del turista di turno, che acquista appunto quando ritorna a casa dopo aver visitato la nostra città.

Ora ritorniamo alla casella di partenza.

Per prima cosa, se fossimo turisti che hanno intenzione di visitare Cento per la prima volta, su internet cercheremmo informazioni, prima ancora che su alberghi e hotel, sulla città.

Viene naturale visitare per primo il sito istituzionale del nostro comune (www.comune.cento.fe.it) e qui iniziano i primi inghippi: sicuramente un sito funzionale per chi vive la propria quotidianità a Cento, non certo per chi non la conosce. Ci vorrebbe insomma una sezione riguardante le informazioni turistiche messa ben in evidenza.

Certo, qualcuno potrebbe osservare che ci sono le Pro Loco a fare questo mestiere. Sul nostro territorio ne esistono diverse e abbiamo visitato i loro siti.

La Pro Loco di Cento (http://www.prolococento.it/) ha l’ultimo aggiornamento risalente al 2014,  un corposo elenco delle attività svolte fino a quell’anno, ma niente altro.

L’altra Pro Loco, nata da poco tempo, quella del Gambero (https://www.prolocodelgamberodicento.it/) dedica ambio spazio al recente concerto svolto alla Pandurera, c’è un’immagine del Guercino, ampio spazio anche qui alla attività istituzionale (nomi consiglieri, statuto, come associarsi) ma poco altro.

Di un sito riguardante la Pro Loco di Renazzo, tramite il motore di ricerca Google non vi è traccia, quello se vogliamo più utile ai fini turistici, è quello della pro loco di XII Morelli (https://www.ngometa.com/IT/Cento/106524500797971/Pro-Loco-Tiramola), con diversi link a siti di informazione turistica.

Ma se fossimo un turista ignorante e volessimo cercare “carnevale di Cento” o “Settembre Centese”, che sono gli eventi principali che si svolgono nel nostro comune?

Il sito web del Carnevale è da 10 e lode anche se le informazioni turistiche sono ridotte all’essenziale.

Per quanto riguarda il Settembre Centese abbiamo trovato solo una sezione all’interno del sito istituzionale del Comune di Cento, non certo degna da un punto di vista grafico per un evento così importante o per attirare l’interesse dei turisti, peraltro con informazioni aggiornate solo allo scorso anno (https://www.comune.cento.fe.it/settembre-centese)

Concludendo: se si vogliono acchiappare i turisti che normalmente cercano le proprie mete turistiche su internet c’è veramente tanto da lavorare

(continua)