• Sab. Dic 3rd, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

La Cassa di Risparmio di Cento festeggia i suoi 25 anni da SpA

DiGiuliano Monari

Dic 16, 2016

CARICENTO: 25 ANNI FA LA BANCA DIVENTAVA SOCIETA’ PER AZIONI

Cento, 16 Dicembre 2016 – La Cassa di Risparmio di Cento compie in questi giorni 25 anni di attività da società per azioni e coglie l’occasione per fare un bilancio dei suoi progressi e dei traguardi raggiunti. Nel 1990 l’entrata in vigore della legge Amato ha rivoluzionato il sistema delle Casse di Risparmio portandole alla trasformazione in società per azioni e alla costituzione delle Fondazioni per il perseguimento di scopi sociali finalizzati al pubblico interesse. Nel 2002 attraverso l’ultimo aumento di capitale, la Cassa di Risparmio di Cento ha completato il suo assetto proprietario che rimane sostanzialmente quello di oggi, costituito dalla Fondazione CrCento (67,08%) ed oltre diecimila Azionisti (32,92%). Delle oltre 180 Casse di Risparmio nate nel secolo scorso in Italia, Caricento è una delle poche, meno di una decina, rimaste autonome. Dal 1991 in avanti, la crescita di Caricento è stata graduale, ma significativa e costante. Il numero di filiali è più che raddoppiato, passando dalle 19 unità del 1991 alle 49 del giorno d’oggi e i confini geografici si sono estesi fino alle province di Ferrara, Bologna, Modena e Ravenna. Il personale è cresciuto fino a 426 dipendenti, dai 238 dell’epoca. Il modello di servizio della Cassa si è evoluto, ma non è mai venuto meno ai principi fondanti che hanno contraddistinto il suo modo di fare Banca: all’innovazione tecnologica si è sempre affiancata la competenza e professionalità del personale di Caricento che nel corso degli anni, guidato dall’etica nel rispetto della sua Carta dei Valori, ha inteso fornire un servizio professionale e qualitativamente elevato alla propria clientela. Per favorire la crescita del tessuto economico locale, Caricento ha supportato famiglie ed imprese grazie all’erogazione di credito destinato alla realizzazione di numerosi progetti personali ed imprenditoriali. Nel 1991 i prestiti a clientela superavano i 210 milioni di euro (oltre 406 miliardi di lire), mentre al 31/12/2015 erano pari a 1.882 milioni di euro, accresciuti di 9 volte. Accanto agli impieghi, la Cassa di Cento si è altresì impegnata nella sponsorizzazione di svariate iniziative culturali, artistiche, sportive e benefiche, espressione del proprio territorio, che nel corso del 2015 sono state oltre 400. Caricento ha rappresentato un punto di riferimento anche nella gestione del risparmio di famiglie ed imprenditori, grazie ad una ultraventennale tradizione di competenza nel settore finanziario e ad un approccio multi-manager che ha consentito di suggerire alla clientela le migliori soluzioni di investimento. La massa controllata nel 1991 era superiore a 845 milioni di euro (più di 1.637 miliardi di lire), di cui poco più di 290 milioni di euro (oltre 561 miliardi di lire) di raccolta diretta e oltre 555 milioni di euro (1.075 miliardi di lire) di raccolta indiretta. Al 31/12/2015 la raccolta totale ha raggiunto invece i 4.392,9 milioni di euro, con un incremento di quasi 5 volte. Dal 1991 ad oggi la Cassa di Risparmio di Cento SpA ha costantemente realizzato utili per complessivi 150 milioni di euro, dei quali oltre 65 milioni assegnati a riserve e circa 85 destinati agli Azionisti, tramite l’assegnazione del dividendo, sempre erogato dalla nascita della SpA. Nel 2015 su base volontaria la Cassa ha effettuato e superato ampiamente sia l’esercizio di AQR (Asset Quality Review) sia gli Stress Test che hanno confermato la solidità del patrimonio; l’indicatore patrimoniale CET 1 al 30/06/2016, ultimo numero ufficiale, è pari ad 11,92% per un totale di 195,7 milioni di mezzi propri. Dal 1991 ad oggi, la Cassa di Risparmio di Cento ed i suoi servizi si sono evoluti per soddisfare puntualmente le esigenze della clientela: l’apertura di nuove filiali, il processo di digitalizzazione, la creazione di strutture dedicate ai servizi assicurativi, previdenziali e alla gestione dei grandi patrimoni, hanno reso Caricento una Banca solida, efficiente e moderna lieta di festeggiare i suoi primi 25 anni da società per azioni e avendo tenuto fede alla propria storica natura di Banca commerciale al servizio della clientela e del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.