• Mer. Gen 26th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

MODENA: Appelli al rispetto dell’ordinanza del Ministero della Salute ‘con altoparlanti sulle pattuglie della polizia Locale’

DiGiuliano Monari

Ago 17, 2020

‘Verranno utilizzati anche messaggi diffusi dagli altoparlanti delle pattuglie della Polizia locale per divulgare le nuove disposizioni contro la diffusione del Coronavirus, sottolineando così la necessaria attenzione verso le misure di sicurezza: con questa attività di informazione sul territorio, il Comune di Modena fa un appello al senso civico e alla responsabilità dei cittadini, per mantenere alta la consapevolezza sul rispetto delle regole anti-Covid, dopo l’ordinanza di domenica 16 agosto del ministero della Salute’. Così in una nota il Comune di Modena che specifica come il provvedimento ministeriale prescrive l’obbligo di usare le protezioni delle vie respiratorie anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici”, dove per le caratteristiche fisiche “sia più agevole la formazione di assembramenti anche di natura spontanea e occasionale”.

‘Queste azioni come l’uso dell’altoparlante, affiancano le verifiche sull’osservanza delle normative: le disposizioni, infatti, prevedono anche l’obbligo di utilizzo delle mascherine nei luoghi chiusi accessibili al pubblico (inclusi i mezzi di trasporto), nei locali aperti al pubblico, nei luoghi all’aperto e in tutte le occasioni in cui non sia possibile mantenere il distanziamento di un metro. Inoltre, gli operatori accertano l’osservanza delle disposizioni da parte delle attività commerciali e degli esercizi pubblici, in particolare le misure di sicurezza e la corretta informazione da fornire ai cittadini’

Grazie per aver letto questo articolo…

Dal 23 gennaio 1996 areacentese offre una informazione indipendente ai suoi lettori.. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di persone che ci leggono ogni giorno, e che ringraziamo, può diventare fondamentale.

Clicca su questo link 
per effettuare una donazione, grazie! https://www.gofundme.com/f/sostieni-areacentese-giornale-online-di-cento 

Lascia un commento