• Ven. Dic 9th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

 “Parte la stagione natatoria di Acqua Time”

DiGiuliano Monari

Set 26, 2015

acquatime 2015Anche quest’anno prende il via la stagione di Acquatime, la squadra di nuoto agonistico della città di Cento. Dopo gli esaltanti risultati conseguiti nello scorso campionato, gli atleti si preparano per un nuovo anno, con qualche novità in più e sempre con tanta voglia di nuotare; da quest’anno la società aumenta la sua rosa di atleti con più di 20 nuovi nuotatori grazie anche alla collaborazione con la piscina di San Pietro in Casale, dove dal 14 Settembre Acquatime ha aperto il settore agonistico con 2 gruppi di categorie esordienti. Un anno nuovo per Acquatime dove replicare (e perché no,superare!) gli ottimi risultati conseguiti nella stagione scorsa. Visto l’impegno della società e dei genitori, attendiamo risultati rimarcabili da tutte le categorie, di gruppi più piccoli dove gli atleti hanno 6 anni ai gruppi più evoluti fino al gruppo amatori (fino a 70 anni)! Già sul finale della scorsa stagione, sono spiccate ottime prestazioni ottenute alle finali del CREB-CREA, ovvero il campionato regionale FIN, dove Acquatime ha presentato ben 17 atleti alle finali individuali e 1 velocissima staffetta. Risultati importanti anche ai campionati nazionali UISP dove Acquatime guadagna ben tre medaglie: Camilla Manservisi bronzo nei 50 rana e argento della staffetta 4×50 esordienti C femmine per quanto riguarda il settore esordienti e oro con relativo titolo di campione italiano per Christian Busi, atleta del gruppo categoria, nei 100 rana. In un anno di forte crescita generale è proprio il settore categoria (la prima squadra) che riesce a vedere risultati del tutto notevoli; spiccano tra questi, quelli ottenuti ai meeting città di Modena dove Filippo Pezzetta (50 e 100 stile) e Christian Busi (100 rana) ottengono tre medaglie d’argento e la partecipazione alle finali del campionato regionale FIN con più di 12 atleti, segnale di forte solidità e grande crescita tecnica. Brillano anche i master, gli amatori,  che vedono la loro partecipazione al trofeo “Città di San marino” premiata  con ben 4 podi: Giordano Pezzetta nei 50 rana e 50 stile libero, Simone Floridi nei 50 dorso e Alice Alberghini nei 100 dorso oltre ai favolosi tre podi delle staffette 4×50 mista maschile (Pezzetta,Floridi,Piccinini,Govoni), 4×50 mista femminile (Mammì,Grandi,Alberghini,Guglielmini) e la 4×50 stile libero maschile (Mantovani C.,Floridi,Pezzetta,Govoni). Chiusura di gare della vecchia stagione a metà luglio con l’appunatemento per i 2,5 km in mare a Punta Marina. Inizia un nuovo anno dunque per Acquatime che, dal 21 settembre, ricomincia a pieno regime la sua attività agonistica, dopo due settimane di intensa preparazione atletica tra acqua e corsa per scaldare i motori in vista di una nuova ed emozionante stagione agonistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.