• Gio. Giu 30th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Pieve di Cento: 86.500€ PER IL COMMERCIO LOCALE – Distribuiti ad oltre 14 operatori per investimenti realizzati fra il 2010/11

DiGiuliano Monari

Dic 4, 2014

comitato-assegno2Giovedì 4 dicembre, presso La vecchia trattoria da Braccio, con cerimonia ufficiale sono stati consegnati i contributi della Legge 41/97 alle attività commerciali che ne hanno avuto diritto per l’annualità 2010. La ripartizione dei fondi è avvenuta nel rispetto delle modalità di erogazione del contributo alle attività che hanno presentato idonea documentazione, destinando i fondi disponibili alle seguenti priorità: apertura di nuove attività, interventi di ristrutturazione e manutenzione straordinaria degli immobili sede dell’attività economica, e iniziative promozionali, culturali e di intrattenimento, con particolare riferimento al miglioramento dell’offerta di animazione delle vie del centro storico nei periodi natalizio e primaverile. Le priorità sono contenute nella “Convenzione per la presentazione di progetti di valorizzazione commerciale 41/97”, stipulata tra Comune, Ascom e Comitato operatori economici.

In totale sono stati distribuiti 86.500 euro ad oltre n. 14 operatori economi di Pieve.

Secondo il Sindaco Sergio Maccagnani: “Ai commercianti che hanno presentato fatture per interventi fatti nel 2010 e parte del 2011 abbiamo consegnato oltre il 40% della spesa sostenuta. Un bel risultato per Pieve che rafforza ulteriormente il progetto www.pieveminismart.it legato alla valorizzazione del commercio in centro storico”

Secondo Pierangelo Pellacani di Ascom: “La legge 41/97 è stata una misura della Regione molto importante per  il sostegno al commercio locale. Come Associazione siamo molto soddisfatti della collaborazione che si è instaurata fra l’amministrazione e gli operatori economici del territorio che nonostante un periodo di difficoltà hanno deciso di investire, di rinnovare e promuovere le proprie attività. L’idea di promuovere il centro commerciale naturale, che a Pieve da anni si sta perseguendo, è la strada giusta per valorizzare tante eccellenze che caratterizzano il nostro Paese”

Durante la cerimonia di consegna dei fondi,  è stato anche ufficializzato il passaggio di consegne al vertice del Comitato degli Operatori Economici di Pieve. Dopo oltre 10 anni di Presidenza, Sergio Melloni -a cui vanno i nostri più sentiti ringraziamenti per il lavoro svolto- lascia il testimone a Barbara Campanini, titolare dell’attività Fiorilinda, a cui vanno i nostri più calorosi auguri per un buon lavoro).

 

Lascia un commento