• Sab. Dic 10th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Presentata la “STAGIONE TEATRALE 2015/2016” della Fondazione Teatro G.Borgatti di Cento

DiGiuliano Monari

Set 3, 2015

1

Di Giuliano Monari – Fotoservizio Ingrid Tugnoli

 

Presentato al pubblico e alla stampa il ricco cartellone della stagione teatrale 2015/2016 della Fondazione Teatro G.Borgatti di Cento. La Stagione, ampiamente illustrata dal Presidente Claudia Tassinari e dal Consigliere di Amministrazione, Mirco Bortolotti, presenta un ricco e variegato programma che alternerà attori, autori e registi di grande spicco e che non deluderà certamente le aspettative del suo pubblico.

Da Giampiero Ingrassia protagonista del musical Cabaret, alla splendida e bravissima Rossella Brescia che danzerà le coreografie di Luciano Cannito sulle note di Nino Rota,

Ivana Monti, Paola Quattrini e Sergio Muniz protagonisti di Arsenico e Vecchi Merletti, Ambra Angiolini e Francesco Scianna diretti da Michele Placido e poi ancora Alessandro Bergonzoni, Lello Arena, Stefano Bollani e Vito.

 

24 spettacoli suddivisi in 9 diversi cartelloni: 6 spettacoli di Prosa e 3 di Prosa in rosa, 3 del cartellone Altro Teatro, 2 Musical, 2 spettacoli di danza, 5 commedie dialettali e un appuntamento con la Musica, l’Operetta e Famiglie a Teatro.

 

Un ringraziamento speciale ai sostenitori della stagione teatrale 2015/2016: in primis al Comune di Cento, alla Regione Emilia Romagna, alla Provincia di Ferrara, e ad A.T.E.R. (associazione teatrale ER) e poi ancora a CMV energia, Cassa di Risparmio di Cento spa, Fondazione Cassa di Risparmio di Cento, Coop adriatica, Impresa Merighi, Siaca arti grafiche, Pastificio Andalini nuovamente al fianco del teatro, come partner sostenitori dell’intera attività.

 

La Fondazione Teatro si è inoltre rinnovata nell’immagine, con un nuovo marchio, che mantiene, nel colore e nello stile il carattere storico del nostro teatro abbracciando però una linea stilizzata più attuale e snella contenente solo la parola “Borgatti”.

Breve descrizione del “viaggio”…

Si parte il 3 dicembre, e si potrà, di volta in volta, visitare un cabaret della Berlino degli anni ’30 con Giampiero Ingrassia; ascoltare le buffe confessioni (scritte da Enzo Iacchetti) delle clienti di un bagno turco; brindare al nuovo anno, ascoltando alcune delle più belle pagine della musica classica; fluttuare in fantastici giardini di plastica in uno spettacolo per famiglie;

seguire una pazza seduta psicoanalitica con Vito e Claudia Penoni; emozionarsi per la versione danzata di “Amarcord”con Rossella Brescia, coreografie di Luciano Cannito; gustare un’irresistibile ricetta comica, fatta di arsenico e vecchi merletti con Paola Quattrini, Ivana Monti e Sergio Muniz; esaminare tradimenti con la caustica lente d’ingrandimento di Harold Pinter grazie ad Ambra Angiolini e Francesco Scianna  (regia di Michele Placido); godersi la fiaba musicale di “Al Cavallino Bianco”; assistere ad una delle commedie inglesi più brillanti degli ultimi anni: “Cock”; smarrirsi con piacere nelle cattedrali linguistico-umoristiche di Alessandro Bergonzoni; scendere con gli emigrati italiani nelle miniere del Belgio; sorprendersi per le doti camaleontiche di Michela Andreozzi; lasciarsi andare alla magia di un sogno di mezza estate con Lello Arena; condividere un singolare percorso iniziatico con Stefano Bollani e Valentina Cenni; ricordare il pensiero di Pier Paolo Pasolini a 40 anni dalla sua morte; conoscere le wonder woman che sono tra noi; farsi trascinare dall’energia della danza di Michele Merola; lasciarsi sorprendere da un imprevedibile processo a Pinocchio; divertirsi con le compagnie dialettali centesi, alle quali la Fondazione Teatro G. Borgatti ha dedicato un libro con le belle immagini di Andrea Samaritani. Nel corso della stagione si succederanno anche alcuni eventi speciali, dedicati alla raccolta fondi per il restauro del Teatro Borgatti, un luogo della città che manca a tutti noi.

Uno splendido viaggio nella magia del teatro; una magia che non può sussistere senza la partecipazione del personaggio più importante in tutte le rappresentazioni: il pubblico.

 

Giovedì 3 dicembre – ore 21 – Musical – Compagnia della Rancia

CABARET

testo: Joe Masteroff; musiche: John Kander; liriche: Fred Ebb

con: Giampiero Ingrassia, Giulia Ottonello, Mauro Simone

regia: Saverio Marconi

 

Martedì 8 dicembre – ore 21 – Prosa in Rosa – MenteComica presenta

QUESTA SERA COSE TURCHE

con: Rossana Carretto, Pia Engleberth, Alessandra Sarno

regia: Enzo Iacchetti

 

Sabato 12 dicembre – ore 21 – Dialettale – Filodrammatica CRC

LA GIOSTRA ED SANDREN

commedia di Arrigo Lucchini

regia: Paolo Chiarelli

 

Venerdì 1 gennaio – ore 17 –

CONCERTO DI CAPODANNO

presso Auditorium San Lorenzo

 

Domenica 3 gennaio – ore 17 – Eventi Speciali – Cantieri Teatrali Koreja

GIARDINI DI PLASTICA

spettacolo per adulti e bambini

 

Venerdì 15 gennaio – ore 21 – Prosa – Theatricon srl

OGNI MARTEDI ALLE 18

con: Vito e Claudia Penoni

di Francesco Freyrie e Andrea Zalone

regia: Daniele Sala

 

Venerdì 22 gennaio – ore 21 – Danza – Daniele Cipriani presenta

AMARCORD

con Rossella Brescia e Niccolo Noto

coreografia e regia Luciano Cannito

 

Venerdì 29 gennaio – ore 21 – Prosa – Teatro Ghione e Compagnia Moliere

ARSENICO E VECCHI MERLETTI

con: Ivana Monti, Paola Quattrini e Sergio Muniz

regia: Giancarlo Marinelli

 

Giovedì 4 febbraio – ore 21 – Prosa – Goldenart presenta

TRADIMENTI

di Harold Pinter

con: Ambra Angiolini e Francesco Scianna

regia: Michele Placido

 

Martedì 9 febbraio – ore 21 – Operetta – Compagnia Corrado Abbati

AL CAVALLINO BIANCO

 

Sabato 13 febbraio – ore 21 – Prosa – Pierfrancesco Pisani, Nido di Ragno produzioni

COCK

di Mike Bartlett

con: Angelica Leo, Fabrizio Falco

regia: Silvio Peroni

 

Sabato 20 febbraio – ore 21 – Altro Teatro – Progetti Dadaumpa

NESSI

di e con Alessandro Bergonzoni

 

Venerdì 26 febbraio – ore 21 – Altro Teatro – Teatro dell’Argine presenta

ITALIANI CINCALI

di e con Mario Perrotta

 

Venerdì 4 marzo – ore 21 – Dialettale – Compagnia I Nottambuli

sabato 5 marzo – ore 21

A PROPOSIT ED CASEN

regia: Cattozzi Elisabetta

 

Martedì 8 marzo – ore 21 – Prosa in Rosa – Mentecomica presenta

MALEDETTO PETER PAN

di Michele Bernier e Marie Pascale Osterrieth

con: Michela Andreozzi

 

Sabato 12 marzo – ore 21 – Dialettale – Teatrino di Renazzo

CHE FATICA ESSERE UOMINI

elaborazione dialettale di Pierpaolo Gallerani

 

Martedì 15 marzo –ore 21 – Prosa – EnteTeatroCoronaca VesuvioTeatro

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

con: Lello Arena, Isa Danieli

regia: Claudio Di Palma

 

Domenica 20 marzo – ore 21 – Altro Teatro – Stefano Bollani con Pierfrancesco Pisani e

Infinito Srl

LA REGINA DADA

di e con Stefano Bollani e Valentina Cenni

 

Sabato 2 aprile – ore 21 – Prosa – Teatro Vascello presenta

SIAMO TUTTI IN PERICOLO–L’ultima intervista a PierPaolo Pasolini

con: Gianluigi Fogacci, Raffaele Latagliata e Michele Costabile

regia: Daniele Salvo

 

Mercoledì 6 aprile – ore 21 – Prosa in Rosa – La Corte Ospitale presenta

WONDER WOMAN

di e con: Antonella Questa, Giuliana Musso. Marta Cuscunà

 

Venerdì 8 e sabato 9 aprile – ore 21 – Dialettale – I Centesi di Ardin

IT TE’? A SON ME’!!!

regia: Alessandro Frabetti

 

Giovedì 14 aprile – ore 21 – Danza – MMContemporary Dance Company

D’AMORE E D’OMBRA

coredografie di Michele Merola

 

Sabato 23 aprile – ore 21 – Musical – Freezerdance Studio

PROCESSO A PINOCCHIO

con: Cristian Ruiz, Luca Giacomelli Ferrarini

regia Andrea Palotto

 

Sabato 7 maggio – ore 21 – Dialettale – Teatro del Reno

FIGLI SI NASCE

regia Annio Govoni

 

 

 

 

 

 

 

GIORNI E ORARI VENDITA BIGLIETTI

 

GIORNATA RISERVATA AGLI “AMICI DEL TEATRO”

Mercoledì 30 settembre 2015 negli orari di apertura della Biglietteria

 

GIORNI E ORARI DI APERTURA

da martedì a venerdì

Orario: 9 – 13 e 16 – 19

Sabato

Orario: 9 – 13

da giovedì 1 ottobre a venerdì 23 ottobre 2015

Biglietti singoli e Carnet Misto

da sabato 24 ottobre a sabato 14 novembre 2015

 

tel.051.6843295 – biglietteria@fondazioneteatroborgatti.it

www.fondazioneteatroborgatti.it

 

 

 

 

 

Con il semplice contributo minimo di € 60 (€ 50 per il rinnovo) è possibile entrare a far parte degli

 

Amici del Teatro e contribuire alla vita culturale della Città.

 

 

Il versamento potrà avvenire con le seguenti modalità:

 

– tramite bonifico bancario, indicando la causale “contributo Amico del Teatro – Nome e

 

Cognome o Ragione sociale”, sul conto corrente intestato alla Fondazione Teatro G.Borgatti,

 

IBAN IT64B0611523400000001362738

 

– tramite rimessa diretta presso la Biglietteria negli orari di apertura.

2 3

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.