• Mer. Mag 25th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Rotary Club, Ant Ferrara e Avis centese: donato un automezzo per l’assistenza domicilare

DiGiuliano Monari

Ott 19, 2013

conferenza ANT 19 ottobre 2013

di Giuliano Monari

Rotary Club, Ant Ferrara e Avis centese consolidano la loro collaborazione attraverso la donazione di un automezzo per l’assistenza domiciliare e la prevenzione oncologica legata al Progetto Melanoma. Proprio a Cento, infatti, il prossimo 26 ottobre, presso la sede Avis di via Ponte Reno, la prima delle 6 giornate dedicate al Progetto Melanoma, una quarantina di persone potranno essere visitate (dalle ore 9 alle 13 e dalle 14 alle 18) dai dermatologi della Fondazione Ant. Questo – hanno chiarito il past president del Rotary Club di Cento Annalisa Bregoli e il presidente di Ant Ferrara Italo Mosca durante l’incontro con i giornalisti – “è uno dei progetti condivisi”. La donazione da parte della Fondazione Rotary del Rotary International – Distretto Emilia Romagna e Repubblica di San Marino e Rotary Club di Ferrara, Ferrara Est, Cento, Copparo Comacchio-Migliarino-Codigoro e San Giorgio in Piano alla delegazione Ant di Ferrara, di un furgone Peugeot,sarà dunque indispensabile per l’assistenza socio-sanitaria domiciliare gratuita ai malati terminali di tumore. A seguito della richiesta di Ant, come ha spiegato Vittorio Capatti, assistente del governatore e coordinatore dei Club dell’Area Estense “immediata è arrivata la risposta del Rotary che, a seguito di una fitta consultazione tra i club estensi, ha in breve condiviso il progetto. La consegna del mezzo avverrà l’11 novembre al Castello Estense di Ferrara”. Il presidente di Ant Ferrara Italo Mosca ha sottolineato che “solo nel primo mese del 2013, Ant ha assistito nella provincia ferrarese, gratuitamente a domicilio, 70 malati di tumore (40 ogni giorno) grazie al lavoro di medici, infermieri, psicologi e personale di supporto che lavorano per la Fondazione. Importante anche il sostegno Rotary al Progetto Melanoma, dove al 10% dei visitati vengono consigliati ulteriori accertamenti medici”. Come ha ribadito il past president del Rotary Club di Cento Annalisa Bregoli, quella avviata da tempo tra Rotary e Ant è una collaborazione importante, che è sfociata e che proseguirà con Avis, in tante iniziative di valore per la salute e l’assistenza, tra cui l’impegno nella prevenzione oncologica. Tra le 6 giornate offerte, ben 240 visite di prevenzione del melanoma, rivolte ai cittadini del ferrarese, anche l’appuntamento a Cento, il prossimo 26 ottobre nella sede dell’Avis. La presidente Avis di Cento Tiziana Cagnoli si è detta “orgogliosa di ospitare un simile progetto” ed è pronta ad accogliere le adesioni: “Nell’orario del mattino, le prime 20 visite sono riservate ai soci Avis, mentre quelle del pomeriggio sono aperte a tutta la cittadinanza”. Per usufruirne, è obbligatoria la prenotazione (fino ad esaurimento posti, chiamando la sede Ant di Ferrara al 0532 201819, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13.

Lascia un commento