• Mar. Gen 18th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

SAN GIOVANNI IN PERSICETO: Riprendiamoci il centro storico

DiGiuliano Monari

Mag 27, 2020


Dehor nel centro storico di Persiceto

Per dare sostegno alla rete commerciale e di servizio in seguito all’emergenza sanitaria Covid-19, l’Amministrazione comunale ha deliberato di riaprire fino al 31 dicembre 2020 i termini del progetto “Riprendiamoci il centro storico”, dando la possibilità a tutte le attività commerciali di occupare gratuitamente lo spazio pubblico adiacente al proprio esercizio.

Il progetto di promozione del territorio “Riprendiamoci il centro storico” era stato avviato in via sperimentale nel 2018 per rivitalizzare i centri abitati del capoluogo e della frazione di Decima. Ora il progetto viene ripreso ed esteso, per dare la possibilità a tutti i commercianti, artigiani e pubblici esercizi del territorio di ampliare lo spazio a propria disposizione e poter così rispettare più agevolmente i protocolli previsti dalla Regione Emilia-Romagna per la riapertura al pubblico.

La possibilità di fare richiesta di occupazione di suolo pubblico a titolo gratuito viene inoltre estesa a tutti giorni della settimana, compresi i festivi, fino al 31 dicembre 2020; le richieste potranno essere rifiutate o differite per cause di forza maggiore o in caso di sovrapposizione con eventi di interesse pubblico.

“Questa iniziativa – dichiara Alessandro Bracciani, assessore allo sviluppo economico – si affianca al bando di contributi a sostegno della rete commerciale e di servizio, come ulteriore incentivo per ripartire dopo questi mesi di chiusura forzata o attività ridotta. Per facilitare il più possibile gli interessati è stata individuata una modalità di richiesta molto agevole, con modulistica semplificata, senza bollo e senza necessità di ricorrere all’assistenza da parte di terzi”.

Per aderire al progetto è necessario compilare l’apposito modulo e consegnarlo al Suap – Sportello Unico Attività Produttive, allegando copia del documento di identità e una planimetria illustrativa con le dimensioni della sede stradale che si intende occupare e la posizione degli ingombri necessari all’attività; in alternativa è possibile inviarlo via Pec all’indirizzo comune.persiceto@cert.provincia.bo.it

Come ulteriore agevolazione per le attività che hanno riaperto da poco, il Sindaco Lorenzo Pellegatti ha emesso un’ordinanza rendere più flessibile l’orario di apertura di acconciatore, estetista, tatuaggio e piercing: in particolare, in considerazione dell’emergenza sanitaria Covid-19, per l’anno 2020 è concessa la possibilità di apertura straordinaria nella giornata festiva del 2 giugno e l’apertura facoltativa in occasione della festa del Santo patrono. Consulta il testo completo dell’ordinanza n. 58/2020

Per ulteriori informazioni: Suap, tel. 051.6812814, suap@comunepersiceto.it

Grazie per aver letto questo articolo…

Dal 23 gennaio 1996 areacentese offre una informazione indipendente ai suoi lettori.. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di persone che ci leggono ogni giorno, e che ringraziamo, può diventare fondamentale.

Clicca su questo link 
per effettuare una donazione, grazie! https://www.gofundme.com/f/sostieni-areacentese-giornale-online-di-cento 

Lascia un commento