• Ven. Dic 9th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Simone Maccaferri è il primo assessore dell’era Toselli, a lui verranno affidati attività produttive, sviluppo economico, agricoltura e fondi europei

DiGiuliano Monari

Lug 1, 2016

simone maccaferriNel pomeriggio di ieri sono state invitate in sala Zarri le associazioni commerciali, artigianali, industriali ed agricole . “Un’occasione  –  spiega il sindaco di Cento Fabrizio Toselli – non solo per presentarmi, ma anche per condividere un percorso e istituire un tavolo permanente per portare avanti i grandi progetti, che necessitano del massimo coinvolgimento.In quella sede c’è stata l’unanime convergenza sul nome di Simone Maccaferri (candidato ed eletto nella lista Cento Civica), quale assessore alle attività produttive, allo sviluppo economico, all’agricoltura e ai fondi europei.
Simone – aggiunge Toselli – saprà occuparsi con competenza del mondo economico e dell’intercettazione dei fondi europei, nazionali e regionali. A lui si deve il progetto ‘Smart Cento’, che fin dal prossimo anno ci permetterà di andare a recepire risorse importanti per ridisignare il territorio.
Sono molto soddisfatto – è il commento del neo sindaco – dell’adesione piena e convinta delle realtà economiche centesi su questo nome: il primo della nuova giunta. Il primo tassello individuato attraverso un percorso di partecipazione.
Simone Maccaferri è di Renazzo, ha conseguito una laurea specialistica in Biotecnologie Farmaceutiche e il dottorato di ricerca europeo in Biotecnologie Industriali. E’ responsabile di Progettazione Europea (agro-alimentare, bioeconomia energia, ambiente) presso l’Area della Ricerca dell’Università di Bologna e segretario generale della Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani.