• Gio. Set 29th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

TRAMEC CENTO-EROGASMET CREMA

DiGiuliano Monari

Dic 28, 2014

Di Michele Manni

derby basket 28 novembre 2009A due settimane dall’affermazione su Pordenone, la Tramec torna in campo per affrontare la Erogasmet Crema, al palasport “Benedetto XIV” di Cento, con palla a due in programma per le ore 18 di domenica. A due turni dalla conclusione del girone di andata, Cento è ancora in corsa per la qualificazione ai preliminari di Coppa Italia. Indipendentemente da ciò, obiettivo dei biancorossi è quello di riprendere da dove avevano interrotto prima del turno di riposo, nel tentativo di estendere la serie positiva aperta in seguito al KO interno con Orzinuovi, che nel frattempo ha sostituito Venturelli con Martini. La Pallacanestro Crema è una matricola che, dopo aver vinto il campionato di DNC battendo Lissone in rimonta, naviga oggi a metà classifica. L’allenatore è Massimiliano “Pat” Baldiraghi, già vice di Martelossi a Pavia in Legadue nel 2001/02 e poi capo a Olbia, Riva del Garda e Pavia. Il faro dell’Erogasmet è Mattia Cardellini, playmaker pesarese di scuola Scavolini con precedenti a Fossombrone che viaggia a oltre 13 punti (col 45% da 3 e il 51% da 2), 2.6 assist e 2.3 recuperi in 29’. Leader emotivo dei cremaschi è il genovese Pietro Del Sorbo, ex Mortara che porta in dote alla causa oltre 13 punti (col 48% da 3), 4 rimbalzi e 2 assist (ma anche 3.9 perse e oltre 4 falli fatti) in 29’. Alessandro Ferri completa il terzetto sul perimetro: tiratore già passato da Crema ma proveniente da Alessandria. Sotto canestro, Gabriele Zanella e Luca Tardito. Il primo è un mantovano di Asola con precedenti a Verona, Ozzano, Lumezzane e Treviglio (con Demartini) che produce 14.5 punti e 9 rimbalzi in 32’, mentre il secondo è un eporediese cresciuto nel settore giovanile di Biella ma passato successivamente da Matera, Trapani e Mortara. Dalla panchina escono la guardia Daniele Manuelli e l’ala Paolo Colnago, atleta di scuola Olimpia Milano ma con trascorsi a Casalpusterlengo e figlio di Pietro, popolare voce della pallacanestro su Sky. In fondo alla rotazione c’è infine spazio per il centro Benedetto Persico e per la guardia Sandro Tagliaferri, capitano dei lombardi. Arbitreranno l’incontro, Venturi di Siena e Orlandini di Livorno.

Lascia un commento