• Mar. Dic 6th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

Uno “scoop” di Storia della Scienza, pubblicato dall’ing. Sandro Tirini, piazzato ai primi posti del “Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica”.

DiGiuliano Monari

Nov 16, 2015

sandro tiriniL’Associazione Italiana del Libro, che con il patrocinio del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) e dell’AIRI (Associazione Italiana per la Ricerca Industriale) ha promosso il Premio letterario destinato ad articoli rivolti alla divulgazione scientifica, ha inserito fra i 14 finalisti che si contenderanno il primo premio, scelti fra 328 concorrenti, l’articolo di Sandro Tirini “Alfonso Guadagnini e l’invenzione del Radar. Un primato bolognese non riconosciuto”, pubblicato lo scorso dicembre sulla Strenna Storica Bolognese. Partendo da documentazione inedita scoperta dall’autore, l’articolo narra le vicende legate al brevetto di un apparato simile al Radar che il Guadagnini, geniale e creativo inventore dilettante, tentò di promuovere con ogni mezzo nella Bologna di inizio ‘900. Le acute intuizioni, lo scetticismo delle celebrità accademiche interpellate, le frustranti e deludenti incomprensioni del mondo militare e industriale sono raccontate con ricchezza di particolari dimostrando che questa invenzione di grande utilità, che avrebbe potuto salvare tante vite umane, fu una vera occasione mancata. Brevettata nel 1904 ma sconosciuta agli storici, questa che avrebbe potuto essere una scoperta anche bolognese dovrà attendere quarant’anni e una guerra prima di essere compresa e apprezzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.