• Lun. Dic 5th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

👉CENTO: ALLARME SICUREZZA, LA LEGA INTERROGA LA GIUNTA

DiFONTE COMUNICATO STAMPA

Nov 21, 2022

CENTO (FE), 22/11/2022 “Furti con destrezza, aggressioni, rapine con coltelli e machete, furti nei cimiteri, tentati furti nei negozi, clandestini sorpresi a bivaccare in stabili abbandonati: non è un film dell’orrore ma è quello che è successo a Cento soltanto nelle ultime tre settimane.

E’ sotto gli occhi di tutti che sul fronte sicurezza ci siano dei grossi problemi, che non si sono intensificati soltanto nel capoluogo ma che stanno coinvolgendo anche le frazioni, come mai prima d’ora. L’unico a non essersi accorto della gravità della situazione sembra essere il sindaco Accorsi, che continua a lasciare la delega sulla sicurezza ad un Assessore non solo del Partito Democratico, ma anche part-time.

La scusa dell’Amministrazione neo-insediata ormai non regge più, visto che è passato più di un anno dalle elezioni, e anche provare a rimbalzare le responsabilità sull’amministrazione precedente questa volta non sarà facile. Sul fronte sicurezza cosa è stato fatto in questi tredici mesi? Cosa si intende fare? Questo è quello che chiederemo all’amministrazione nel prossimo consiglio comunale, con un’interrogazione del consigliere Melloni. Noi proponiamo l’utilizzo del foglio di via obbligatorio e del daspo urbano come strumenti per allontanare dal nostro territorio chi commette reati, in gran parte stranieri senza scrupoli e senza nulla da perdere, venuti qui al solo fine di vivere sulle spalle degli altri.” Lo dice il segretario comunale della Lega, Luca Cardi.