• Lun. Dic 5th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

📢 DIVERSIVO CANALAZZO: Opera utile o spreco di denaro? sondaggio nei commenti sotto l’articolo 👇

DiGiuliano Monari

Nov 24, 2022
9 commenti su “📢 DIVERSIVO CANALAZZO: Opera utile o spreco di denaro? sondaggio nei commenti sotto l’articolo 👇”
  1. Se deve diventare l’ennesima fogna a cielo aperto no grazie, non sarebbe meglio fare manutenzione e pulizia a quello che c’è già. Tra le altre cose: il motivo? Per evitare allagamenti? Ma da quando non ci sono allagamenti considerevoli a Cento? Ma l’amministrazione cosa dice? E la consulta?

  2. con i 70 mm e passa caduti in circa 15 ore non ci sono stati problemi, i problemi avvengono quando i 70 mm o anche meno vengono giù nel breve periodo questo significa solo una cosa a mio parere, che le fognature che abbiamo sono sottodimensionate, ostruite e con strozzature, non serve un nuovo canale ma che si adeguino le fogne che già abbiamo!

  3. Le acque di questi giorni hanno evidenziato la tenuta e l’efficienza dei canali esistenti. Occorre a mio parere usare i fondi destinati a un nuovo e inutile canale, a pulire ed eventualmente ad allargare i fossi/canali esistenti. No allo spreco di denaro.

  4. mi hanno riferito che il consorzio di bonifica ha dichiarato che non c’è e non ci sarà collaborazione tra loro e Hera che gestisce le fogne; questo, secondo me la dice lunga sulle reali necessità del canale che sarà si un canale ma solo per acquisire soldi pubblici, 5 e passa milioni che la bonifica vuole tutti per se!

  5. Nel mio piccolo ho notato che nel tempo non c’è più rispetto per l’ambiente e il comune se ne lava le mani e lascia fare ad esempio quando i campi vengono arati ogni anno si ara sempre più vicino ai fossi ed in molti casi vengono persino chiusi e questo provoca allagamenti quando piove impedendo all’acqua di scorrere

  6. Per come ha gestito e gestisce l’area vicino a ponte alto io non darei un centesimo a quelli del consorzio di bonifica, tutto quello che fa é sbagliato o fatto in tempi sbagliati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.