• Mer. Set 28th, 2022

Il primo giornale telematico di Cento

🤬Semaforo di Via Ugo Bassi, ancora disagi!

DiMarco Cevolani

Set 18, 2022

Di Marco Cevolani
Stop! Fermi tutti, è ora di dire basta, o come diceva il mio prof di francese “E’ ora di far basta”.Nella giornata del 17 settembre si è toccato veramente il fondo, complice anche il maltempo, con disagi che si sono protratti a fasi alterne per tutta la giornata.Di cosa parliamo? Be’ del semaforo che regolamenta, anzi, che dovrebbe regolamentare l’incrocio di via Ugo Bassi. Nonostante il nostro precedente articolo i disagi si sono ripetuti, acuiti nella mattinata, dalle avverse condizioni metereologiche. Quello che sfugge all’umana comprensione è che nessuno abbia pensato di inviare una pattuglia di vigili urbani a regolamentare l’incrocio, ma forse all’assessorato preposto hanno piena e completa fiducia delle abilità automobilistiche di noi cittadini (e degli insegnamenti impartiti dalle scuole guida presenti sul territorio).Una soluzione sembra lontana, una soluzione – intendiamo noi – che sia definitiva. Basterebbe – gli esperti di flussi di traffico ci scuseranno per l’ardire della proposta – realizzare una rientranza in prossimità della fermata dell’autobus presso i giardini Ugo Bassi in modo da permettere alle corriere di far salire e scendere le persone senza fermare il traffico che va verso Pieve, oppure spostarla più avanti, al piazzale Bonzagni. Inoltre, qualcuno si domanda, è proprio impossibile realizzare una rotatoria a raso al posto del semaforo, chiaramente espropriando parte dei terreni circostanti? Perchè è evidente che non può più bastare intervenire sulla centralina che regolamenta le lanterne semaforiche…oppure, se proprio non si può fare altrimenti, che almeno sia aggiustata bene.

foto da ggolge maps